Cos’è e a cosa serve la brida: igiene e comfort imbattibili

Scopri perché i WC senza brida sono una scelta intelligente ed ecologica

Se siete in procinto di ristrutturare il bagno o semplicemente di sostituire i sanitari esistenti, un’ottima scelta potrebbe essere scegliere una coppia di sanitari non solo eleganti e di design ma anche tecnologici. Si tratta dei sanitari senza brida, ovvero la cornice superiore interna, sotto alla quale viene solitamente fatta scorrere l’acqua dello scarico. Nei sanitari tradizionali, la parte sottostante la brida può rappresentare un vero problema a livello di praticità ma soprattutto di igiene, in quanto più difficile da pulire. I sanitari di nuova generazione eliminano la brida rendendo il loro design e la loro forma più essenziale, completamente esposta, favorendone così la perfetta pulizia di tutta la superficie.

Un vaso senza brida permette inoltre di consumare meno acqua e di attutire notevolmente il rumore dello scarico, in quanto l’acqua non ha più modo di venire incanalata lungo tutto il perimetro del vaso. Ora l’acqua esce soltanto dalla parte posteriore del vaso e il design interno ne permette la diffusione omogenea su tutte le pareti. Scopriamo ora tutti i vantaggi e gli svantaggi di questi nuovi sanitari tecnologici, prima di scegliere sul sito di Desivero il wc, con o senza brida, che vi piace di più e meglio si adatta alle vostre esigenze.

Pro e contro dei sanitari senza brida

Come abbiamo appena detto, la brida corrisponde al bordo superiore interno al vaso, una sorta di cornice nascosta, orientata a testa in giù, dietro la quale nel momento in cui azioniamo lo scarico l’acqua viene convogliata in modo tale fa raggiungere la totalità della superficie interna del vaso. Questo è il principale motivo dietro all’inconfondibile rumore di sciacquone che siamo abituati a sentire.

Un ulteriore svantaggio insito in tutti i sanitari con la brida è quello di essere veramente difficile da pulire, in quanto spesso ci si dimentica che la sporcizia si può annidare anche all’interno di essa. Questo dovrebbe anche farvi pensare a quanto l’acqua di scarico convogliata all’interno sia effettivamente in grado di pulire il vaso se si trova a passare da un punto difficile da pulire. Ciò significa che otto volte su dieci l’acqua di scarico che passa dalla brida più che pulire il vostro wc, “sparge” uniformemente sporcizia e batteri su tutta la superficie. Esistono ovviamente i tradizionali detergenti con pratico beccuccio ricurvo ideato proprio per arrivare sotto alla brida. Eliminando la brida dal vaso, si elimina del tutto la possibilità di lasciarla sporca e contaminata, e inoltre ci si risparmia per gli anni a venire l’acquisto di un prodotto adibito esclusivamente alla pulizia di questa componente del wc.

Le pareti di un vaso senza brida non hanno superfici nascoste e le pareti sono completamente lineari e candidamente smaltate. Alla sommità della parte posteriore, l’acqua dello scarico è diffusa sulla parete interna attraverso non una ma più fessure, disposte in modo tale da spargere l’acqua efficacemente su tutta la superficie, a seconda dal sistema progettato per quello specifico vaso. Un wc senza brida è sicuramente migliore anche da un punto di vista estetico.

Wc senza brida

Sanitari senza brida su Desivero

Sul sito di Desivero sono disponibili numerosi modelli di WC senza brida che possono adattarsi in maniera ottimale a qualsiasi tipo di esigenza. Si parte ovviamente dai modelli senza brida tradizionali come Ideal Standard Esedra o dal design più accattivante come la serie Sfera 54 di Catalano Ceramiche, entrambi a pavimento, per arrivare ai più moderni sanitari sospesi, sempre senza brida, delle serie Zero 55 di Catalano Ceramiche di Catalano Ceramiche o della serie Happy D.2 di Duravit.

Ci sono anche i modelli a filo muro, utilissimi quando un’ottimizzazione di dimensioni e ingombri diventa necessaria, sia per motivi di abitabilità che per motivi puramente estetici, come i modelli della serie 4All di Ceramica Globo. Tutti questi modelli sono inoltre dotati di plus tecnologici ed estetici: morbide, minimali e al tempo stesso accattivanti linee di design con sedile rallentato, un ottimo upgrade per eliminare il rischio di far cadere rovinosamente il coperchio del vaso sul bordo esterno.

DEVI SCEGLIERE I SANITARI PER LA CASA? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Tutte le alternative al condizionatore in casa

Tecnologia e how to

Sei alla ricerca di un’alternativa al condizionatore? Scopri quali sono le migliori

Read More

Dormire con il condizionatore fa male?

Tecnologia e how to

Scopri se il condizionatore acceso durante la notte è una buona idea e come impostarlo correttamente

Read More

Quando conviene cambiare il condizionatore

Tecnologia e how to

Scopri quando conviene sostituire il condizionatore e quali sono i segnali che te lo faranno capire

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com