Cosa significano i simboli dell’asciugatrice

I simboli dell'asciugatrice possono mandare in confusione. Leggi la guida per sapere i significati e quali programmi utilizzare per non rovinare i tuoi capi.

L’asciugatrice è un elettrodomestico che può rivelarsi un prezioso alleato nella gestione del bucato, e che può semplificare la vita di molte persone. Permette infatti di avere i panni asciutti e pronti da stirare o indossare velocemente, risparmiando tempo e fatica. Tuttavia, per utilizzarla al meglio e non rovinare i capi, è fondamentale conoscere i simboli dell’asciugatrice e i programmi disponibili.

In questa guida completa di Desivero, analizzeremo nel dettaglio i simboli che si trovano sulle etichette dei vestiti e sul pannello di controllo dell’asciugatrice, fornendo una spiegazione chiara e concisa del loro significato. Inoltre, approfondiremo le diverse tipologie di programmi disponibili, offrendo consigli pratici per la scelta di quello più adatto a ogni tipo di tessuto.

I programmi dell’asciugatrice

Le moderne asciugatrici come quelle disponibili nello shop online Desivero offrono una vasta gamma di programmi, progettati per soddisfare le esigenze di differenti tipologie di capi e tessuti. Ecco alcuni dei programmi più comuni:

  • Cotone: adatto per capi in cotone resistenti, come jeans, t-shirt e biancheria da letto.
  • Sintetici: ideale per capi in poliestere, nylon e acrilico.
  • Delicati: programma delicato per capi in seta, lana e viscosa.
  • Misti: adatto per capi composti da diverse fibre.
  • Stira facile: riduce le pieghe sui capi, facilitando la stiratura.
  • Anti-allergie: elimina gli acari e la polvere dai capi, ideale per chi soffre di allergie.
  • Rapido: programma breve per capi che necessitano di un’asciugatura veloce.

Oltre a questi programmi standard, molte asciugatrici offrono anche opzioni aggiuntive, come la regolazione della temperatura, del tempo di asciugatura e del livello di centrifuga.

I simboli sulle etichette

I simboli sulle etichette dei vestiti forniscono informazioni importanti su come lavare e asciugare correttamente i capi. Ecco alcuni dei simboli più comuni relativi all’asciugatrice:

  • Quadrato con cerchio all’interno: indica che il capo può essere asciugato in asciugatrice.
  • Punti all’interno del cerchio:
    • Un punto: asciugare il capo a temperatura bassa (massimo 60°C).
    • Due punti: asciugare il capo a temperatura media (massimo 80°C).
    • Tre punti: asciugare il capo a temperatura alta (massimo 90°C).
  • Linea orizzontale sotto il quadrato: il capo va asciugato all’aria.
  • X all’interno del cerchio: capo non adatto all’asciugatrice.

Oltre a questi simboli, sulle etichette possono essere presenti anche altri simboli che indicano istruzioni specifiche per l’asciugatura, come la necessità di utilizzare un programma delicato o di evitare l’uso di ammorbidente.

Non solo, per utilizzare al meglio l’asciugatrice è consigliabile seguire questi pratici accorgimenti: 

  • Controllare sempre l’etichetta del capo per assicurarsi che sia adatto all’asciugatrice.
  • Selezionare il programma più adatto al tipo di tessuto e al livello di asciugatura desiderato.
  • Non sovraccaricare l’asciugatrice per evitare che i capi si stropiccino e non si asciughino correttamente.
  • Pulire il filtro dell’asciugatrice dopo ogni utilizzo per garantirne l’efficienza.
  • Svuotare l’asciugatrice subito dopo la fine del ciclo per evitare la formazione di pieghe.

Naturalmente, per un bucato perfettamente asciutto, è fondamentale anche scegliere un’asciugatrice moderna e dotata di programmi adatti alle nostre esigenze. Proprio per questo, Desivero ha selezionato le asciugatrici di classe energetica superiore dei migliori marchi, come Bosch, Hotpoint, Whirlpool o Samsung

In conclusione, comprendere i simboli dell’asciugatrice e i programmi disponibili è fondamentale per utilizzare questo elettrodomestico in modo sicuro ed efficace, evitando di rovinare i capi.

Seguendo i consigli forniti in questa guida dagli esperti Desivero, e scegliendo per la tua casa una delle asciugatrici presenti in catalogo, potrai quindi ottenere un bucato perfettamente asciutto e pronto da indossare.

VUOI CAMBIARE LA TUA ASCIUGATRICE? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Come pulire i vetri senza lasciare aloni

Tecnologia e how to

Pulire i vetri senza lasciare aloni è più facile e veloce di quello che credi. Ecco i nostri trucchi e consigli su quali prodotti usare e come procedere.

Read More

Quanto consuma una stufa a pellet

Tecnologia e how to

Le stufe a pellet ti permettono di riscaldare la casa in modo economico. Ma quanto consumano davvero? Come fare per calcolare il consumo?

Read More

Cosa sono le zone climatiche in Italia

Tecnologia e how to

Le zone, o fascie, cliamatiche in Italia sono determinate dai gradi giorno. Queste zone determinano il periodo di accensione del riscaldamento.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com