Come scegliere tra un condizionatore mono o multisplit?

Quanti split del condizionatore servono all'interno di un'abitazione? Scopri come scegliere tra monosplit e multisplit a seconda della grandezza.

Fino a poco tempo fa considerato un lusso per pochi, oggi un condizionatore fisso è un apparecchio essenziale nelle nostre case, e non solo quando fa caldo. Capaci di raffrescare tutti gli ambienti durante la stagione estiva, di riscaldarli in inverno grazie alla pompa di calore, o ancora di mantenere un livello ottimale di umidità nell’aria, i climatizzatori in commercio non sono però tutti uguali; non solo per il prezzo o la qualità dei materiali costruttivi, ma anche per funzionalità e tecnologia impiegata.

Quando dobbiamo acquistare il modello più adatto alle nostre esigenze, siamo infatti chiamati a scegliere prima di tutto tra un condizionatore monosplit o multisplit. Il primo è composto da una singola unità refrigerante collegata ad una sua unità esterna, mentre un condizionatore multisplit è dotato di più unità di refrigerazione interne collegate ad una singola unità esterna, utilizzata quindi da entrambe. In questo articolo, scopriremo quindi assieme agli esperti Desivero la differenza tra condizionatore monosplit e multisplit, e quali sono i loro vantaggi specifici.

Vantaggi dei condizionatori monosplit

Per comprendere quale condizionatore tra monosplit e multisplit sia più indicato per le nostre necessità termiche, è prima di tutto opportuno fissare vantaggi – e svantaggi – di entrambe le varianti in commercio, disponibili in tante soluzioni diverse nello shop online di Desivero. Come già detto, un condizionatore monosplit è contraddistinto da una singola unità interna, connessa ad una unità esterna corrispondente. Capirete allora che un monosplit è particolarmente indicato per abitazioni di modeste dimensioni, abitate da una o massimo tre persone, poiché, supportando un solo impianto, oltre a raffreddare o riscaldare meno metri quadri, va a soddisfare le esigenze di un numero limitato di persone. In ogni caso si tratta di impianti per loro natura molto versatili, e che possono adattarsi anche ad ambienti più grandi nelle loro varianti da 9.000, 12.000, 18.000 o addirittura 24.000 BTU.

Questo è solo uno dei tanti vantaggi di un climatizzatore di tipo monosplit, di per sé generalmente meno costoso di quelli multisplit. In più, è più facile da installare, e l’unità esterna può essere posizionata vicino all’unità interna corrispondente. In caso di una sola unità interna funzionante nella nostra casa, i consumi associati a un sistema monosplit sono generalmente inferiori a quelli di uno multisplit. Se invece si dovesse presentare qualche malfunzionamento all’unità esterna, gli altri condizionatori monosplit installati riusciranno a continuare ad operare correttamente. Infine, con questa soluzione possiamo iniziare a climatizzare l’ambiente principale della nostra casa, per poi investire successivamente per gli altri ambienti.

Vantaggi dei condizionatori multisplit

Passando ai condizionatori multisplit, questi sfruttano un motore più potente per alimentare più unità interne posizionate in più stanze, andando a soddisfare le esigenze di un numero maggiore di persone in casa o addirittura in un intero edificio. Quelli più diffusi sono i dual split, vale a dire con due unità interne collegate ad un’unica unità esterna, ma esistono anche soluzioni trial split e quadri split per generare in ciascun ambiente aria fredda, calda o deumidificata. Si tratta insomma di impianti molto meno invasivi, e che offrono le opzioni ideali per la maggior parte delle case.

Per le sue caratteristiche, con un condizionatore multisplit potremo beneficiare di temperature diverse contemporaneamente nelle varie stanze della casa, a seconda del bisogno. La scelta di un multisplit può essere indirizzata anche dal risparmio iniziale, dovuto al minor costo di installazione di una singola unità esterna e dalla manutenzione ordinaria tendenzialmente meno onerosa. Dobbiamo inoltre tenere conto dell’aspetto estetico, in quanto una singola unità esterna ha un impatto sensibilmente minore sull’aspetto esteriore di un edificio. I climatizzatori multisplit permettono inoltre di risparmiare sensibilmente sulla bolletta della luce, soprattutto se dotati di tecnologia inverter come quelli proposti nel catalogo Desivero.

Monosplit VS Multisplit: come scegliere

Quale scegliere dunque tra climatizzatore monosplit o multisplit per climatizzare in tutte le stagioni la nostra casa? La decisione dipende da diversi fattori, come il budget a disposizione, le dimensioni dell’ambiente da raffrescare o riscaldare, eventuali vincoli architettonici, e naturalmente i bisogni specifici di ogni nucleo familiare. In via generale, possiamo certamente affermare che in caso di monolocali o di una casa in cui si trascorre la maggior parte del tempo in una stanza, conviene sempre un climatizzatore monosplit; al contrario, per abitazioni più grandi e con stanze egualmente frequentate, il multisplit è sicuramente il più conveniente.

Non dimentichiamoci poi che ora è ancora più conveniente passare ad un nuovo climatizzatore, che sia un monospolit o un multisplit, andando ad approfittare degli incentivi fiscali del 65% e 50% legati al bonus condizionatori, con tutte le detrazioni su acquisto e installazione previste dall’ultima legge di bilancio.

DEVI ACQUISTARE UN NUOVO CONDIZIONATORE? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Come pulire un piatto doccia effetto pietra

Tecnologia e how to

Scopri la nostra guida completa su come pulire alla perfezione un piatto doccia effetto pietra: i prodotti da utilizzare e qualche consiglio.

Read More

Cos’è e come funziona un miscelatore termostatico

Tecnologia e how to

Scopri cos’è un miscelatore termostatico, quali sono i suoi vantaggi e come funziona questa tipologia di rubinetto per la doccia.

Read More

Come richiedere e ottenere il Bonus Ristrutturazione 2022

In evidenza, Tecnologia e how to

Scopri in cosa consiste il Bonus Ristrutturazione per il 2022, quali sono gli interventi inclusi, come richiederlo e come ottenerlo.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com