Cos’è e come funziona un miscelatore termostatico

Scopri cos'è un miscelatore termostatico, quali sono i suoi vantaggi e come funziona questa tipologia di rubinetto per la doccia.

Quante volte la variazione repentina della temperatura dell’acqua del rubinetto ci ha colto di sorpresa causandoci un evidente disagio? A tantissimi di noi sarà sicuramente capitato di scottarci le mani sotto un getto d’acqua decisamente troppo caldo o, al contrario, di fare una doccia e di sentire l’acqua diventare improvvisamente gelida o bollente, soprattutto quando altri rubinetti sono stati aperti in altri punti della casa.

Fortunatamente, oggi è possibile trovare una soluzione al problema grazie ai cosiddetti miscelatori termostatici. Si tratta infatti di apparecchi dalle prestazioni sicure e garantite, che per l’appunto ci consentono di utilizzare l’acqua alla temperatura che desideriamo – impostata precedentemente -, grazie alle sensibilissime valvole di controllo in dotazione. In questa guida, assieme agli esperti Desivero, vedremo allora cos’è un miscelatore termostatico e come funziona, esplorandone tutti i vantaggi dal punto di vista del comfort domestico e del risparmio in bolletta.

Cos’è un miscelatore termostatico

Prima ancora di capire un miscelatore termostatico come funziona, è buona cosa definire questo utilissimo strumento, la cui qualità dovrebbe essere sempre presa in considerazione in fase di scelta della rubinetteria del nostro bagno, in particolare per la doccia. A differenza di quanto si potrebbe pensare, la tecnologia dietro ai miscelatori termostatici nasce già alla fine degli anni ’70, ed è stata via via affinata con l’avvento di nuovi materiali e soluzioni più all’avanguardia.

Concettualmente, il funzionamento di un miscelatore termostatico è molto vicino a quello di un termostato. Non a caso, a differenza di un miscelatore di tipo tradizionale, va a regolare il flusso dell’acqua e la sua temperatura, così da garantirci comfort, relax e sicurezza anche se vengono aperti uno o più miscelatori in altre stanze. Come già detto, risolve alla fonte il problema degli sbalzi di temperatura dell’acqua, riuscendo a mantenerla costante per l’intera durata della doccia. Ciò è possibile tramite l’impiego di due differenti manopole: una è adibita a calibrare la quantità e l’intensità di uscita del flusso, mentre l’altra ha il compito di impostare e mantenere la temperatura precisa dell’acqua.

Come funziona un miscelatore termostatico

In un impianto domestico dotato di rubinetteria standard, l’acqua può riscaldarsi o raffreddarsi all’improvviso quando viene aperta in più punti della casa. Questo non avviene quando installiamo un miscelatore termostatico per la doccia, perché si tratta di un tipo di rubinetteria pensata per mantenere la gradazione scelta sempre costante. Disponibile in diverse varianti estetiche e funzionali nel catalogo online di Desivero, si occupano quindi di modulare automaticamente e in modo ottimale la componente fredda e calda, anche se nello stesso momento stiamo utilizzando altri rubinetti.

Ma come funziona un miscelatore termostatico? Per svolgere il suo compito, questo apparecchio si avvale di una speciale valvola – detta per l’appunto valvola termostatica – particolarmente sensibile alle variazioni di temperatura; valvola che miscela il getto di acqua fredda e quello di acqua calda, e che va a reagire subito e in automatico nel caso avvengano improvvisi cambi di pressione o di temperatura. Per spiegarla in modo più pratico, questo prodotto non interromperà il nostro momento di benessere e relax in doccia anche se qualcuno dovesse aprire un rubinetto in un’altra stanza.

Generalmente, in commercio troviamo due tipologie di miscelatori termostatici che si adattano a differenti usi e installazioni. Abbiamo prima di tutto i modelli esterni, formati da un corpo orizzontale alle cui estremità sono installate le due manopole per il controllo della temperatura e del getto; sono quelli più indicati per le colonne doccia con corpo a vista. Il secondo tipo è quello dei miscelatori termostatici da incasso, installati con posa murale per lasciare a vista solo il pannello di comando con le manopole di regolazione del getto e della temperatura; possono presentare più uscite acqua, conosciute come “vie”, per dare vita a varie possibilità di personalizzazione – come il soffione doccia, la doccetta di appoggio e eventuali getti idromassaggio laterali.

Miscelatore termostatico: vantaggi

Ora che sappiamo cos’è un miscelatore termostatico e come funziona, possiamo concentrarci su quelli che sono i vantaggi di questo apparecchio per il bagno, presente nell’eShop Desivero grazie ad una selezione dei migliori produttori in circolazione. Benefici che, come evidente, non si limitano al benessere termico garantito da una doccia impostata alla temperatura che desideriamo.

Addio scottature

Il miscelatore termostatico elimina il rischio di scottature, perché ha un blocco di sicurezza utile a limitare la manopola della temperatura tra i 38 e i 40 gradi. Per superare questo limite, è necessario intervenire direttamente premendo un pulsante apposito.

Addio sbalzi di temperatura aprendo e chiudendo l’acqua

Interrompere il flusso d’acqua mentre facciamo la doccia per insaponarci o fare lo shampoo non sarà più un problema, perché alla riattivazione i miscelatori termostatici erogano un getto dalla temperatura esattamente uguale a quella di prima.

Benvenuti risparmio idrico ed energetico

Tra i vantaggi di un miscelatore termostatico in doccia abbiamo pure la riduzione del consumo di acqua. Non dovremo infatti attendere che l’acqua si vada a regolare quando troppo calda o troppo fredda, con un effetto positivo sia per l’ambiente che sui costi in bolletta. Non solo, anche la caldaia o lo scaldabagno lavoreranno sottoposti ad un minor stress termico, a tutto vantaggio del risparmio energetico.

DEVI ACQUISTARE UN NUOVO MISCELATORE TERMOSTATICO PER IL BAGNO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Come pulire un piatto doccia effetto pietra

Tecnologia e how to

Scopri la nostra guida completa su come pulire alla perfezione un piatto doccia effetto pietra: i prodotti da utilizzare e qualche consiglio.

Read More

Cos’è e come funziona un miscelatore termostatico

Tecnologia e how to

Scopri cos’è un miscelatore termostatico, quali sono i suoi vantaggi e come funziona questa tipologia di rubinetto per la doccia.

Read More

Come richiedere e ottenere il Bonus Ristrutturazione 2022

In evidenza, Tecnologia e how to

Scopri in cosa consiste il Bonus Ristrutturazione per il 2022, quali sono gli interventi inclusi, come richiederlo e come ottenerlo.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com