Tutte le alternative al condizionatore in casa

Sei alla ricerca di un'alternativa al condizionatore? Scopri quali sono le migliori

Anche quest’anno l’estate arriverà e ormai ci siamo abituati soprattutto a vivere gli ambienti domestici come mai prima d’ora. La speranza di poter passare la maggior parte del nostro tempo libero fuori casa rimane comunque altissima, ma per il momento non sarebbe male pensare a come sopportare il caldo dei futuri mesi estivi tra le mura domestiche, soprattutto quando per mancanza di budget, perché siamo in affitto oppure per limitazioni condominiali sappiamo purtroppo che un condizionatore non potremo mai installarlo. Di seguito le migliori alternative disponibili sul mercato per ovviare all’impossibilità di installare un condizionatore.

Alternative al condizionatore: ventilatori

Non capita così di rado quanto si possa pensare. Specie se si abita in condominio, non è detto si possa installare uno o più split per avere una casa a prova di caldo estivo, soprattutto in città. Non è tanto l’installazione delle macchine dentro casa, bensì quella delle unità esterne che spesso può riservare sorprese inaspettate e poco piacevoli, tanto da dovervi far rinunciare completamente ai vostri progetti rinfrescanti.

Il balcone in facciata o spesso la totale mancanza di un balcone, l’impossibilità di accedere al tetto del palazzo: in tutti questi casi, è necessario valutare delle alternative. Stiamo parlando ovviamente dei condizionatori monoblocco o di quelli portatili, ma anche dei più semplice e versatili ventilatori.

Diversi tipi di ventilatori

Scegliere un ventilatore funzionale per la propria casa in alternativa al condizionatore fisso non è mai stato così semplice. Sul sito di Desivero potrai scegliere tra un’ampia gamma di ventilatori, adatti a tutte le tasche e a tutte le vostre esigenze di spazio. Il nostro consiglio è di scegliere un ventilatore di ottima qualità, anche se dovesse costare qualcosa in più. Il rischio è quello di portarsi a casa una macchina rumorosa, poco efficiente e talvolta realizzato con materiale scadente.

Oltre ai classici ventilatori a piantana, oggi in commercio sono disponibili anche i più moderni ventilatori a torre, dal design accattivante, fino agli evoluti ventilatori smart, programmabili a distanza tramite la propria rete Wi-Fi attraverso un’apposita app scaricabile sul vostro smartphone oppure tramite i principali assistenti vocali disponibili sul mercato.

Scegliere un condizionatore portatile

Se al posto di un ventilatore preferite il condizionatore portatile, è bene distinguere tra i cosiddetti raffrescatori evaporativi e i più comuni condizionatori portatili, come il classico pinguino o il monoblocco a parete. I raffrescatori evaporativi generano un flusso di aria attraverso un pannello evaporativo: in questo modo, non solo la temperatura risulta più piacevole, ma l’umidità dell’aria rimane equilibrata. Soluzione ideale per una stanza dalle dimensioni medio-piccole non di più, come anche le camere da letto. Basta ricordarsi di accenderlo qualche ora prima.

Tra le migliori alternative al condizionatore fisso troviamo poi i classici condizionatori portatili. Monoblocco e facilmente trasportabili da un ambiente a un altro, hanno sicuramente un’efficienza maggiore rispetto a un normale raffrescatore, e alcuni modelli evoluti sono dotati di funzioni avanzate come per esempio la deumidificazione dell’area. Lo svantaggio di quasi tutti i modelli di condizionatore portatile è però la rumorosità e la necessità di dover installare provvisoriamente un tubo che permette di espellere l’aria calda prodotto all’esterno dell’abitazione.

Passiamo infine ai condizionatori senza unità esterna, detti monoblocco, da installare a parete. Di aspetto simile a un fan coil da ufficio, la facile installazione a parete praticando un foro di ingresso e uno di uscita, permette di ovviare al problema del tubo provvisorio, in quanto così lo scarico è diretto. I più recenti modelli hanno risolto in parte il problema della rumorosità, si sono dotati di funzionalità smart WI-FI e hanno aumentato fortemente gli standard di efficienza energetica e di comfort termico percepito. Una buona alternativa al condizionatore fisso sotto tutti gli aspetti.

Tra le novità del 2021 ci sono i condizionatori senza unità esterna Olimpia Splendid: questi sono la soluzione ideale per chi non può scegliere un classico condizionatore e basta un minimo intervento per l’installazione in casa. Inoltre, i condizionatori Olimpia Splendid Unico Air Eva, Unico Pro Eva e Unico Edge garantiscono un basso impatto ambientale e sono disponibili anche nella versione a pompa di calore, così potrai utilizzarli anche nella stagione invernale.

DEVI SCEGLIERE UN VENTILATORE PER LA CASA? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Gas del condizionatore: cosa fare se manca

Tecnologia e how to

Scopri come capire se il tuo condizionatore ha una perdita di gas

Read More

Come funziona il nuovo condizionatore Ariston Prios R32

Tecnologia e how to

Scopri il nuovo climatizzatore Ariston Prios R32 e tutte le sue funzionalità

Read More

Rubinetteria 2021: tendenze e design

Tecnologia e how to

In questo articolo avremo un elenco guidato sui vari trend e i design che hanno colpito il 2021 nel mondo della rubinetteria, per scoprirli, prosegui la lettura con Desivero!

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com