Rubinetteria 2020: tendenze e design

In questo articolo avremo un elenco guidato sui vari trend e i design che hanno colpito il 2020 nel mondo della rubinetteria, per scoprirli, prosegui la lettura con Desivero!

Scegliere l’arredo per la propria casa oggi significa adottare uno stile preciso da cui prendere spunto per decorare ogni ambiente, anche il bagno. La rubinetteria 2020 ha tendenze e un design ben precisi, conoscerli significa dare, alla propria abitazione, un carattere deciso.

Le tendenze arredo bagno e la rubinetteria 2020 saranno le linee guida per chi ha deciso di rinnovare la propria casa o di acquistarne una nuova. Sono regole di stile, spunti di design che vengono lanciate durante gli eventi e le fiere dedicate a l’home decor dalla aziende produttrici, riprese da riviste e poi proposte sul mercato.

Il bagno, da sempre considerato un ambiente di servizio, negli ultimi anni è diventata una delle stanze principali in cui, più delle altre, si manifesta lo stile scelto per l’intera casa e questo anche per quanto riguarda la rubinetteria di design che deve essere un concentrato di estetica e funzionalità.

Sulle riviste si parla di tendenze, stili ma non c’è trend che resista davanti al tuo personale gusto, noi ti forniremo le linee guida, tu adattale alle tue esigenze ed il bagno diventerà una delle stanze più belle della tua casa.

Per quanto riguarda la rubinetteria di tendenza, tre sono le correnti di stile che puoi adottare:

  • rubinetteria design minimal
  • rubinetteria vintage
  • rubinetteria moderna

Ti forniremo tutte le informazioni necessarie per aiutarti nella scelta. Iniziamo dalla rubinetteria moderna.

Rubinetteria moderna

Rubinetti moderni

Hai scelto, per la tua casa, uno stile contemporaneo e per il bagno sei alla ricerca della rubinetteria moderna che si adegui al gusto che più ti piace. La rubinetteria di design ha delle caratteristiche precise: i miscelatori hanno linee delineate, adottano soluzioni innovative anche per le manopole, per uno stile completo anche i miscelatori di bidet e doccia dovranno appartenere della stessa serie, così doneranno continuità all’ambiente.
Se vuoi, per la tua casa, un bagno moderno scegli l’effetto marmo per gli arredi, non più per i rivestimenti. Abbandonato il bianco, che aveva trionfato con la tendenza scandinava, si sono aggiunti tocchi di colore: negli accessori, nelle piastrelle, nei pensili o nei mobili sottolavello e, perché no, anche nella carta da parati, ne esistono di diversi colori, fantasie, e tutte resistenti anche all’umidità del bagno e sono perfette per dare la massima visibilità. In questa nuova concezione la rubinetteria è un elemento di arredo fondamentale.

In ottone o cromata, la rubinetteria moderna è un elemento di spicco in tutte le sue varianti di colore. Un bagno dallo stile moderno, con arredo bagno laccato o color legno, ha bisogno di rubinetti moderni che lo arricchiscano e rendano molto più sofisticata la stanza. Ma se la tua casa ha uno stile country o adori lo stile shabby chic non puoi non adottare per la tua casa la rubinetterie vintage.

Una volta eseguite queste operazioni con regolarità, è tempo di occuparsi della manutenzione straordinaria.

Rubinetteria vintage

Rubinetto vintage

Lo stile shabby chic e country non passano mai di moda e anche quando si parla di rubinetteria 2020 devono essere nominati, i miscelatori si adattano perfettamente anche a questa tendenza. Se hai scelto uno dei due trend per la tua casa o ami abbinare al gusto scandinavo qualche pezzo retrò, non puoi non scegliere per il tuo bagno la rubinetteria vintage.

La rubinetteria retrò ha come regola la scelta di rubinetti a croce, adottali non solo per il lavandino ma anche per la doccia e il bidet. I miscelatori vintage, insieme ai sanitari dal gusto antico, sono perfetti per rievocare atmosfere ormai lontane nel tempo ma che sono sempre più attuali e ricercati, sono loro che danno carattere all’ambiente e lo identificano.

Per un bagno vintage completa l’arredo con specchi antichi, mobili bagno decapati o reinventati per questo spazio della casa, piante, stampe antiche e oggetti decorativi che rimandino ad epoche passate. Elementi che trovano il loro spazio ideale in un bagno che ha deciso di puntare sui contrasti del metallo e del legno e la pietra naturale e che potrà essere sempre reinventato, trasformato magari in un stile scandinavo andando a sostituire solo le decorazioni. Elementi questi che si possono rintracciare anche negli spazi più contemporanei, quelli che prediligono la rubinetteria design minimal.

Rubinetteria design minimal

Rubinetto design minimal

Se i rivestimenti, la carta da parati e i trattamenti sulle pareti per il bagno sono alcune delle tendenze per il 2020, è la rubinetteria design minimal la vera ed unica protagonista. Così semplice da mimetizzarsi con i sanitari ed il resto della stanza, ha forme semplici, essenziali che resistono al passare delle mode. Sono rubinetti sul lavello, bidet e box doccia, cromati o in tinta con i sanitari.

Un bagno minimal ha una palette di colori davvero limitata, punta sui colori neutri, i materiali naturali, le luci tenui o puntate su un’unica zona, magari quella dello specchio. È un posto dove la rubinetteria quasi sparisce e si nota più per le sue funzionalità che per l’estetica dirompente.

La rubinetteria 2020 è ritornata protagonista non solo nei bagni ma anche in cucina, nella loro  versione cromata che ben si adatta in questo ambiente. Scegli la rubinetteria di tendenza anche per il lavello della cucina, magari dotato di doccetta per aiutarti nella preparazione dei pasti o nella pulizia. Il rubinetto troneggia sull’isola e diventa, insieme alla cappa, l’elemento distintivo dell’intesa stanza. La regola fondamentale è, sia per il bagno che per la cucina, selezionare quello che più si adatta al proprio gusto.

Scegli la rubinetteria vintage se vuoi che i tuoi ambienti richiamino la tradizione, con i miscelatori vintage, i rubinetti a croce, i mobili di recupero. La rubinetteria moderna con i suoi tagli particolari e quella dal design minimal se sei alla ricerca della funzionalità. L’importante è che la rubinetteria che si sceglie abbia una tecnologia moderna che oltre al perfetto funzionamento garantisca il risparmio energetico con il controllo dei consumi.

I miscelatori e rubinetti sono i protagonisti dell’arredo bagno e delle zona lavello in cucina da anni e sono sempre di più coordinati con lo stile della casa, i complementi d’arredo, i materiali, i sanitari e contribuiscono alla costruzione del look di una casa che oggi non rinuncia al design.

Quale rubinetto scegliere nel 2020?

Abbiamo selezionato i quattro migliori rubinetti da acquistare nel 2020.

Ecco quali sono:

“Se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta nell’acqua.”

LOREN EISELEY
Sei alla ricerca di nuovi rubinetti? Consideralo Fatto

Articoli correlati

Cosa sono e come funzionano le caldaie a basamento

Tecnologia e how to

Scopri le caldaie a basamento, tra le migliori per il rapporto efficienza e impatto ambientale.

Read More

Cos’è la ventilazione meccanica puntuale e come funziona

Tecnologia e how to

L’alternativa agli impianti di VMC tradizionali esiste, si chiama ventilazione meccanica controllata puntuale. Scopri cos’è e cosa lo differenzia dagli altri modelli.

Read More

Tutti i vantaggi e le caratteristiche della VMC

Tecnologia e how to

La ventilazione meccanica casa è una delle soluzioni più apprezzate per avere aria pulita in tutti gli ambienti domestici.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com