Cosa fare se la pressione della caldaia è bassa

La pressione bassa della caldaia causa il blocco totale del sistema, ecco come funziona e come risolvere.

Fondamentale al corretto funzionamento della propria caldaia è sicuramente la pressione dell’acqua, all’interno della caldaia stessa e di tutto l’impianto di riscaldamento. In caso di pressione bassa, la caldaia generalmente entra in blocco, lasciandovi così al freddo: questo accade solitamente all’inizio della stagione autunnale, alla prima accensione.

Va ricordato che la pressione della caldaia, a prescindere da quanto indicato sul libretto del produttore, deve essere sempre compresa tra 1,5 e 2 bar. A questa pressione è garantito il corretto funzionamento di tutti i suoi componenti, una regolare distribuzione di acqua calda all’interno dell’impianto, nonché un giusto consumo energetico.

Per questo è consigliabile controllare periodicamente la pressione della caldaia, semplicemente verificando quanto segnato dal barometro posizionato sul lato anteriore dell’apparecchio insieme agli altri comandi e indicatori. Se non lo trovate subito, potete sempre consultare il libretto della caldaia. Ma cosa succede se la pressione della caldaia è bassa? E cosa bisogna fare per rimediare? Scopriamolo insieme.

Pressione bassa della caldaia: cause principali

Soluzioni per la pressione bassa caldaia

Se la pressione scende al di sotto della soglia minima di funzionamento, solitamente a 0,5 bar, la caldaia va in blocco a causa di un sistema di sicurezza impostato al suo interno per cui la caldaia restituisce un messaggio di errore e non parte.

Queste sono le cause principali per le quali la pressione della caldaia tradizionale o a condensazione, si abbassa a tal punto da mandare in blocco l’impianto:

  • eccesso di aria;
  • perdita d’acqua;
  • primo avvio stagionale.

Le perdite d’acqua non sempre si possono individuare da soli senza l’aiuto di un tecnico, né tantomeno chiuderle. Eliminare l’aria del circuito, sfiatando i termosifoni, è un’operazione molto più semplice invece, anche se il consiglio migliore è sempre quello di affidarsi a un tecnico specializzato o consultare un manuale di manutenzione caldaia affidabile.

Come alzare la pressione dell’acqua della caldaia

Verificato che non ci siano perdite d’acqua o eccessi d’aria, per aumentare la pressione della caldaia basterà semplicemente aprire il rubinetto di mandata dell’acqua, posizionato in genere sul fondo della caldaia. Aprendolo, la pressione aumenterà rapidamente oltre la soglia di 0,5 bar e la caldaia ripartirà in automatico.

Se non dovesse aumentare, probabilmente bisognerà intervenire anche sulla cosiddetta “chiave dell’acqua”, un rubinetto a monte dell’impianto posizionato all’ingresso dei cavi nel muro. Se si tratta di una seconda casa, probabilmente vi siete dimenticati di averlo chiuso l’anno precedente.

Cosa può succedere se non si interviene

Cosa succede con la pressione della caldaia bassa? E quali sono le conseguenze di bassa pressione della caldaia quando il problema viene ignorato?

Come abbiamo già sottolineato, nel caso in cui la pressione dovesse scendere al di sotto di 1,5 bar, la caldaia tenderà ad andare in blocco attivando la valvola di sicurezza, poiché la pressione non è sufficiente a garantire il corretto funzionamento dell’apparecchio.  

Allo stesso modo, senza intervenire con il metodo manuale che abbiamo visto (o senza richiedere l’intervento di un tecnico specializzato per i casi più gravi), il rischio è quello che continuino fastidiose perdite d’acqua, senza che la nostra caldaia torni a funzionare in modo corretto. Sarà quindi necessario procedere con l’acquisto e l’installazione di una nuova caldaia, con l’impianto precedente ormai compromesso.

DEVI SCEGLIERE UNA CALDAIA PER LA CASA? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Cosa sono i termostati intelligenti

Tecnologia e how to

I termostati intelligenti ti permettono di regolare in maniera precisa il riscaldamento nei diversi ambienti e di controllarlo dal tuo telefono.

Read More

Che cos’è la valvola di sicurezza di una caldaia

Tecnologia e how to

La valvola di sicurezza della caldaia serve per tenere sotto controllo la pressione dell’acqua. Scopri nel dettaglio come funziona e perché è importante.

Read More

La guida per la corretta pulizia del bagno

Tecnologia e how to

La pulizia del bagno va eseguita periodicamente. Ma qual è il giusto procedimento? Leggi questa guida per conoscere come e cosa usare per una corretta pulizia.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com