Come richiedere e ottenere il Bonus Ristrutturazione 2021

Scopri gli sgravi fiscali del Bonus Ristrutturazione

Con la legge di Bilancio 2021 anche per quest’anno è stato prorogato il Bonus per le ristrutturazioni facente parte del pacchetto Bonus Casa, che comprende anche, tra gli altri, Ecobonus, bonus mobili, quello per giardini e terrazzi e bonus facciate. Il Bonus Ristrutturazione permette di beneficiare di una detrazione fiscale al 50% sulla vostra dichiarazione dei redditi. Scopriamo come funziona, quali interventi sono inclusi e come fare per richiederlo.

Bonus Ristrutturazione: cos’è e come funziona

Una delle novità più interessanti del Bonus Ristrutturazione 2021 è certamente la possibilità di usufruire della cessione del credito d’imposta e del conseguente sconto in fattura in alternativa alla consueta detrazione Irpef al 50% suddivisa in 10 anni sulla dichiarazione dei redditi. Il bonus è valido per tutte le spese sostenute dal 26 giugno 2021 fino al 31 dicembre 2021 entro un limite massimo di 96.000€.

Bonus Ristrutturazione: interventi inclusi

La detrazione Irpef al 50% a cui dà diritto il Bonus Ristrutturazione 2021 si applica a tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia, verificabili sulla guida dell’Agenzia delle Entrate alle spese deducibili con questo tipo di agevolazione e per ora aggiornata a luglio 2019. Sono compresi, proprio da quest’anno, gli interventi relativi alla sostituzione del gruppo elettrogeno di emergenza esistente con gli ultimi modelli disponibili di generatori di emergenza a gas. Di seguito l’elenco completo delle spese ammesse:

  • manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro, risanamento conservativo o ristrutturazione edilizia effettuati sulle parti comuni o su singole unità immobiliari residenziali di qualsiasi categoria catastale;
  • ricostruzione o ripristino di un immobile danneggiato in seguito a calamità;
  • realizzazione di autorimesse o posti auto;
  • eliminazione di barriere architettoniche (ascensori o montacarichi, strumenti per la mobilità interna ed esterna di portatori di handicap gravi);
  • misure di sicurezza per evitare atti illeciti da parte di terzi (cancelli, porte blindate, casseforti, telecamere di sorveglianza ecc.);
  • cablatura edifici e contenimento inquinamento acustico;
  • risparmio energetico;
  • misure antisismiche;
  • bonifica amianto;
  • misure di sicurezza contro gli infortuni domestici;
  • sicurezza domestica (impianto gas e corrente elettrica);
  • installazione strumenti di rilevazione gas;
  • monitoraggio vetri anti-infortunio;
  • installazione corrimano;
  • sostituzione porte interne;
  • progettazione e prestazioni professionali collegate;
  • interventi per la messa a norma degli edifici ai sensi del DM 37/2008 (ex legge 46/90 sugli impianti elettrici) e norme Unicig per impianti a metano (legge 1083/71);
  • perizie e sopralluoghi;
  • imposta valore aggiunto, imposta di bollo, concessioni, autorizzazioni e denunce di inizio lavori;
  • oneri di urbanizzazione.

Anche l’acquisto di un nuovo impianto di climatizzazione o di una nuova caldaia rientrano nelle spese detraibili al 50% con il Bonus Ristrutturazione 2021, per il quale puoi beneficiare direttamente dello sconto in fattura pari alla metà della spesa che dovresti sostenere se acquisti anche il servizio di installazione.

Se abiti a Milano ed hinterland contatta Desivero al numero 02 9719 0019 e prenota il servizio di installazione.

Bonus Ristrutturazione: come richiederlo e cosa fare

Il Bonus Ristrutturazione 2021 può essere richiesto da tutti i contribuenti residenti o non residenti in Italia, sia che detengano la proprietà o meno dell’immobile e quindi estesa a chi detiene diritti di godimento (per esempio locatari e comodatari) e a tutti coloro che si occuperanno semplicemente delle spese dell’immobile. Per inoltrare la richiesta è necessario essere in possesso e conservare i seguenti documenti:

  • visura catastale dell’immobile;
  • domanda di accatastamento;
  • ricevute di pagamenti IMU;
  • delibera condominiale per l’esecuzione dei lavori;
  • tabella ripartizione spese;
  • consenso all’esecuzione dei lavori;
  • concessioni, autorizzazioni allo svolgimento dei lavori o dichiarazione sostitutiva atto di notorietà con data inizio lavori e compatibilità con le spese ammesse al Bonus ristrutturazioni;
  • comunicazione ENEA per tutti quei lavori che comportano un risparmio energetico.

Per usufruire della detrazione Irpef al 50% prevista dal Bonus Ristrutturazioni 2021 è necessario effettuare tutti i pagamenti con bonifico parlante e indicare nella causale del versamento “bonifico relativo a lavori edilizi che danno diritto alla detrazione prevista dall’art. 16-bis Dpr 917/1986”. La maggior parte degli Home Banking degli istituti di credito permettono di effettuare online la scelta di bonifici per agevolazioni fiscali, precompilando il campo dell’operazione relativo alla causale. Basta semplicemente scegliere il tipo di agevolazione desiderata.

Per effettuare correttamente il bonifico è inoltre necessario specificare codice fiscale del beneficiario della detrazione e partita IVA del beneficiario del pagamento. Se si tratta di interventi su parti comuni di un condominio, bisogna specificare anche il codice fiscale dell’amministratore o dello stesso condominio. Si può richiedere di usufruire del Bonus Ristrutturazioni 2021 anche se è stata scelta come modalità di pagamento il finanziamento.

Come acquistare su desivero.com ed usufruire delle detrazioni fiscali

Il procedimento è molto semplice, ecco cosa devi fare:

  • effettua l’ordine online;
  • scegli il bonifico come metodo di pagamento (è necessario effettuare un bonifico parlante specifico per le agevolazioni);
  • noi ti forniremo il numero della fattura e la data di emissione da inserire nel bonifico

Hai anche la possibilità di richiedere la detrazione richiedendo un finanziamento a tasso zero (pagando in dieci rate senza interessi) o a tasso standard (pagando in più rate).

È sufficiente inviare una mail all’indirizzo assistenza@desivero.com oppure chiamare il numero
02 97190019 o scrivere direttamente in chat.

Il nostro Contact Center ti fornirà il supporto necessario e ti seguirà passo passo durante tutto il processo di acquisto.

SCOPRI I PRODOTTI PER I QUALI USUFRUIRE DEL BONUS RISTRUTTURAZIONE.

Articoli correlati

Tutte le alternative al condizionatore in casa

Tecnologia e how to

Sei alla ricerca di un’alternativa al condizionatore? Scopri quali sono le migliori

Read More

Dormire con il condizionatore fa male?

Tecnologia e how to

Scopri se il condizionatore acceso durante la notte è una buona idea e come impostarlo correttamente

Read More

Quando conviene cambiare il condizionatore

Tecnologia e how to

Scopri quando conviene sostituire il condizionatore e quali sono i segnali che te lo faranno capire

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com