Come pulire un piatto doccia effetto pietra

Scopri la nostra guida completa su come pulire alla perfezione un piatto doccia effetto pietra: i prodotti da utilizzare e qualche consiglio.

Nelle abitazioni moderne, anche il bagno deve essere arredato con gusto e con grande attenzione ai dettagli, senza però rinunciare a praticità e funzionalità. Desivero lo sa bene, ed è per questo che per l’arredo bagno propone in catalogo diversi elementi realizzati con materiali di origine naturale, per garantire un ambiente originale e senza tempo. Tra questi, non manca il piatto doccia effetto pietra, una delle ultime tendenze per chi punta su ricercatezza ed eleganza, ma anche sulla semplicità estetica che la pietra stessa sa regalare.

Non solo, la resistenza e la durevolezza di questo materiale lo rendono un oggetto capace di mantenersi inalterato nel tempo, a patto di trattarlo con cure adeguate. In questa guida, vedremo allora come pulire un piatto doccia effetto pietra nel modo giusto e qualche consiglio pratico per la sua manutenzione quotidiana, così da poter sfoggiare nel nostro bagno un complemento d’arredo che praticamente non invecchia mai.

Piatto doccia effetto pietra: caratteristiche

Prima di esplorare assieme agli esperti Desivero tutte le tecniche su come pulire un piatto doccia effetto pietra, è necessario evidenziare tutte le caratteristiche e i vantaggi di questo tipo di articolo quando utilizzato in una toilette, notoriamente il luogo della casa adibito al benessere e alla cura della persona. A partire dalla capacità suggestiva, legata al gradevole effetto estetico degli speciali composti a base di resina e minerali naturali, ma anche dalle proprietà antiscivolo nettamente superiori se rapportate ad altri materiali largamente diffusi per i piatti doccia, come può essere ad esempio la ceramica.

Proprio il sapiente mix di minerali e resine restituisce prodotti particolarmente solidi e resistenti, e dalle elevate capacità antiusura e antigraffio. Se è vero che è difficile scalfirli e danneggiarli, allo stesso tempo il nostro bagno sarà immediatamente un luogo estremamente moderno e sofisticato. Tra i vantaggi del piatto doccia effetto pietra, abbiamo anche la già citata sicurezza durante l’utilizzo: la superficie poco levigata e appena granulosa, ci impedisce di scivolare e cadere in presenza di acqua, mentre i materiali costruttivi sono del tutto atossici e certificati dalla Comunità Europea.

Non solo, queste varianti di piatti doccia sono disponibili nel catalogo online di Desivero in colori e sfumature differenti, assieme a finiture opache o lucide che si adattano a tanti stili diversi, da personalizzare secondo il nostro gusto. In più, nei paragrafi successivi vedremo che pulire un piatto doccia effetto pietra è molto semplice, poiché sono articoli interamente lavabili e igienizzabili, che resistono alla corrosione per via della presenza di uno speciale film protettivo a base di resina poliestere.

Prodotti per pulire un piatto doccia effetto pietra

Pulire un piatto doccia effetto pietra, come già detto, è un’operazione che si può eseguire in modo rapido e veloce, se fatta correttamente e con i giusti strumenti. Strumenti che si traducono in tutti quei comuni detergenti impiegati per l’igiene del bagno. Il primo consiglio da seguire è comunque quello di ponderare bene la scelta del detergente, che dovrebbe essere acido per le pietre opache e neutro per le pietre lucide; sempre avendo cura di risciacquare abbondantemente, per evitare che eventuali tracce di detersivo vadano a macchiare o opacizzare il nostro piatto doccia effetto pietra. 

Il secondo consiglio va invece a toccare la frequenza delle attività di pulizia; affinché un piatto doccia dall’effetto pietra rimanga come nuovo a lungo, dobbiamo averne cura costantemente. Più che una pulizia approfondita, preferiamone quindi una quotidiana, facendo attenzione ad asciugare sempre il piatto doccia per evitare fastidiosi – e antiestetici! – accumuli di calcare sul piatto. Ciò ancora di più se l’acqua dei nostri rubinetti è particolarmente dura, con il calcare che tenderebbe a solidificarsi se non rimosso. 

Cosa usare per pulire un piatto doccia effetto pietra

Ora che sappiamo quali sono i prodotti più indicati, possiamo infine vedere come entrare in azione, ed effettivamente come pulire un piatto doccia effetto pietra. Per prima cosa, sciacquiamo bene il piano con un getto d’acqua, andando a rimuovere tutti i residui di sporco, polvere e capelli. Con il detergente che abbiamo scelto e un panno in microfibra – va benissimo anche in cotone liscio – strofiniamo la superficie del piatto doccia, ripassando sugli aloni e sulle macchie più resistenti. A questo punto rimuoviamo gli eventuali residui di detersivo, e asciughiamo bene con un altro panno in microfibra.

Ricordiamoci di non temere di sfregare, soprattutto se dobbiamo rimuovere delle macchie o incrostazioni di sapone o calcare. Oltre che di detergente, in questo caso, muniamoci anche di uno spazzolone per potere sfregare con energia il piatto doccia. Essendo realizzati con materiali resistenti e della migliore qualità, i piatti doccia effetto pietra scelti da Desivero non si danneggeranno facilmente, e manterranno la loro superficie pulita e brillante.

DEVI ACQUISTARE UN NUOVO PIATTO DOCCIA? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Come pulire un piatto doccia effetto pietra

Tecnologia e how to

Scopri la nostra guida completa su come pulire alla perfezione un piatto doccia effetto pietra: i prodotti da utilizzare e qualche consiglio.

Read More

Cos’è e come funziona un miscelatore termostatico

Tecnologia e how to

Scopri cos’è un miscelatore termostatico, quali sono i suoi vantaggi e come funziona questa tipologia di rubinetto per la doccia.

Read More

Come richiedere e ottenere il Bonus Ristrutturazione 2022

In evidenza, Tecnologia e how to

Scopri in cosa consiste il Bonus Ristrutturazione per il 2022, quali sono gli interventi inclusi, come richiederlo e come ottenerlo.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com