Lavandini in pietra per un bagno elegante

Un bagno raffinato ed elegante lo puoi ottenere solo con i complementi giusti come un lavabo in pietra o effetto marmo. Scopri come abbinarli al meglio all’arredamento del tuo bagno.

Il sogno di una casa tua, progettata e realizzata in base ai tuoi gusti e desideri, si è finalmente realizzato. Dopo aver pensato a tutte le altre stanze della nuova casa adesso puoi concentrarti sul bagno. Lo vuoi elegante e raffinato ed è per questo che devi scegliere un lavabo in pietra o effetto marmo.

Costruire un ambiente con queste caratteristiche è facile se ti dedichi al progetto e hai in mano le misure giuste e soprattutto le idee chiare in testa. Con queste informazioni potrai fare la tua selezione con calma e acquistare il prodotto più adatto a te tra i lavabi per il bagno. Se stai costruendo da zero o ripensando gli spazi della tua casa e vuoi un bagno di lusso, devi leggere questa guida. Al suo interno troverai tutte le informazioni sui lavabi bagno in pietra e anche su come abbinarli per rendere anche l’ambiente di servizio un’estensione dello stile che hai adottato in tutto il resto della casa.

Perché scegliere un lavabo in pietra

Lavandino in pietra per il bagno

La ristrutturazione della tua casa ti sta prendendo sempre di più e adesso che tocca rinnovare il bagno vuoi qualcosa di elegante e raffinato. Rendere unico anche questo ambiente di servizio è possibile solo scegliendo gli elementi giusti e niente cattura l’attenzione come un bel lavandino in pietra o effetto marmo. Elementi caratterizzanti, a volte veri e propri pezzi unici che possono entrare a casa tua, qualsiasi sia lo stile che hai adottato.

Scegliere un lavabo in pietra, quindi, vuol dire realizzare un progetto importante per un bagno di lusso. Un scelta dettata quindi dalla volontà di puntare sull’estetica anche se gli ultimi modelli sia in pietra naturale che effetto marmo, sono anche pratici e funzionali. Questi sono solo alcuni dei motivi che potrebbero farti optare per un modello del genere. Sono elementi disponibili per l’incasso anche se è nella loro versione da appoggio che rendono sicuramente molto meglio.

La tradizione dei lavabi in pietra è antica tanto quanto la storia dell’uomo. L’utilizzo di materiali naturali ha, da sempre, accompagnato l’uomo. Dalla natura provenivano tutti gli utensili e anche i pochi complementi di arredo presenti nelle prime case. Il passare del tempo e le esigenze moderne hanno sempre più spinto verso la ceramica e gli altri materiali sintetici. Negli ultimi anni, il ritorno ai materiali antichi ha sempre più spinto vesto sanitari e rivestimenti derivati dalla natura.

I lavabi in pietra sono belli e di sicuro impatto. C’è un’altra caratteristica che li rende ancora più appetibili, questi prodotti possono adattarsi davvero ad ogni stile. Sono perfetti per lo stile contemporaneo, per esempio. Il contrasto tra materiali moderni e quelli antichi, di origine naturale, crea un’atmosfera irresistibile. Nel bagno minimal sono davvero perfetti perché si integrano perfettamente con le tinte neutre e tutti gli altri componenti, come i mobili da bagno, realizzati in legno. Il lavandino in pietra è perfetto sia nella cucina che nel bagno di una casa shabby. Se la tua idea era proprio quella di imitare il passato, la scelta di un complemento del genere diventa, praticamente, obbligatoria. Così in bella mostra sul piano di lavoro o di appoggio può diventare a tutti gli effetti il punto focale della stanza. Il lavabo in effetto marmo è perfetto anche per lo stile vintage per non parlare di quello moderno nelle versioni che imitano quelle naturali.

Come hai visto non importa quale sia il gusto che vuoi dare agli ambienti, il lavabo in pietra saprà adattarsi e diventare l’elemento che tutti noteranno. Un prodotto di origine naturale, anche se è possibile mischiare al marmo la resina e creare un materiale unico, grazie al processo di polimerizzazione chimica. I prodotti così realizzati sono solidi, durevoli nel tempo, resistenti e non hanno nulla da invidiare ai prodotti di origine naturale. Linee morbide e sinuose o quadrate e lineari, non importa, questi lavandini effetto marmo hanno un carattere deciso e anche un forte impatto materico. Se ti preoccupi poi della manutenzione puoi stare tranquillo. Questi modelli, come quelli più tradizionali, sono oggi trattati in modo da non temere nulla e sono perfetti da vivere tutti i giorni.

In questa guida troverai anche come abbinare un lavandino in pietra.

Come abbinare un lavandino in pietra

Il lavandino in pietra, per le sue caratteristiche, dimensioni, unicità, si presta a essere il punto focale della stanza. Per questo motivo diventa davvero fondamentale studiare bene come inserire questi elementi nel bagno e sapere come abbinare un lavandino in pietra. Un prodotto del genere, sul suo piano di appoggio, sovrastato da un grande specchio e dalla giusta illuminazione, è l’oggetto che chi visiterà casa tua non dimenticherà facilmente.

Se vuoi incorniciarlo a dovere puoi continuare con la scelta di tinte neutre e rivestimenti in materiale naturale, ma anche sintetico che imitano i materiali provenienti dalla natura. Le parole d’ordine sono, quindi semplicità, minimalismo e particolare attenzione alle finiture. Sono proprio questi elementi aggiunti alla corretta illuminazione e alla scelta delle decorazioni appropriate a fare la differenza.

La scelta degli altri sanitari è altrettanto fondamentale. Abbinare elementi simili, sia di origine naturale che chimica, sarebbe impossibile e poco interessante a livello estetico, rischieresti di caricare troppo l’ambiente. La scelta giusta è, anche qui, puntare su sanitari dalla linee morbide, se hai scelto un lavabo in pietra tondo, o quadrate se il corrispettivo ha linee più decise. Scegli la ceramica semplice e completa l’ambiente con le piante e tendaggi chiari.

Le linee guida che ti abbiamo indicato ti aiuteranno nella realizzazione di un bagno elegante e raffinato come hai sempre sognato. Un ambiente raffinato ed elegante che parlerà di te e del tuo stile.

“L’architettura sono le ossa di una stanza, l’arredamento è il cuore, e l’arte è l’anima.”

TERRI LIND DAVIS
DEVI SCEGLIERE UN LAVABO PER IL TUO BAGNO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Vasca freestanding: dove metterla in bagno

Ispirazioni e tendenze

La vasca freestanding è il primo elemento da scegliere per un bagno in stile spa: ecco come posizionarla in bagno e come scegliere la migliore.

Read More

Bagno vintage: i migliori accessori e mobili retrò

Ispirazioni e tendenze

Se ami lo stile vintage e retrò ecco quali sono i mobili e gli accessori da scegliere per il tuo bagno: scopri le migliori proposte di Desivero.

Read More

Lavandino bagno piccolo: idee e soluzioni

Ispirazioni e tendenze

Per un bagno di dimensioni ridotte conviene scegliere un lavandino piccolo: scopri i modelli migliori e le diverse possibilità per un lavabo piccolo.

Read More

Leave a Reply

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com