Come scegliere l’arredamento di un bagno di montagna

Desideri arredare il tuo bagno nella casa in montagna? Scopri allora come scegliere gli accessori per l'arredo del tuo bagno in montagna.

Chi ha appena realizzato il sogno di acquistare una seconda casa in montagna, si ritroverà ora a dover progettare gli arredi del suo rifugio dalla frenesia metropolitana; compresi quelli del bagno, che negli anni è diventato sempre di più un luogo in cui estetica e funzionalità si esprimono al meglio per regalarci momenti di puro relax.

In questo articolo di Desivero scopriremo quindi come arredare nel modo giusto i bagni di montagna: giocando con arredo e accessori disponibili in catalogo, andremo a progettare un ambiente che vuole restituire il giusto equilibrio tra le tendenze più moderne e l’atmosfera più calorosa e rustica tipica della montagna.

Bagni da montagna: come organizzare gli spazi

Come per qualsiasi altro progetto di arredo, anche per i bagni di montagna dovremmo prima di tutto tenere conto delle esigenze specifiche di chi li andrà a utilizzare. Per una seconda casa, come quelle di villeggiatura, le necessità di spazi e funzioni sono leggermente diverse, perché si tratta di abitazioni utilizzate in modo stagionale e non continuativo.

Generalmente, i bagni da montagna presentano metrature più piccole rispetto a quelli degli appartamenti di città, per concedere più spazio alle altre stanze. Trattandosi di ambienti contenuti e spesso mansardati, l’organizzazione degli spazi dovrà quindi essere attenta e ragionata, e orientata a soddisfare i bisogni degli abitanti della casa. Ciò significa partire dalle priorità per poter stabilire a quale funzione del bagno sarà destinato più spazio.

Per progettare il bagno della casa di montagna basterà così porsi alcune domande fondamentali. Dopo un’intensa giornata sulle piste da sci, preferiamo rilassarci in una elegante vasca da bagno di design o ritrovare vigore sotto il getto di una pratica doccia aperta? Quanto spazio vogliamo riservare ai mobili per riporre la biancheria e i prodotti per la cura di capelli e corpo? La nostra è una famiglia numerosa? Tutti quesiti importanti, e che influenzano di molto la scelta di mobili, sanitari e accessori che siano comodi per tutti e che lascino sempre spazio per muoversi liberamente all’interno del nostro bagno da montagna.

Come scegliere gli accessori per l’arredo di un bagno da montagna

Prima di dedicarci all’arredo del bagno di montagna, esploriamo insieme i migliori accessori per impreziosire e valorizzare gli spazi a disposizione. Vere e proprie finezze che conferiranno al bagno un tocco in più, e tutta la calda magia delle case di montagna. Per l’illuminazione, scegliamo delle applique da applicare sulle pareti, perfette per illuminare angoli bui e piccoli spazi. Le luci devono essere soft e molto naturali per mantenere un mood rilassato, magari puntando su LED nascosti lungo le scaffalature o su specchiere con LED integrati.

Nei bagni di montagna non può mancare neppure una burn door, vale a dire quel serramento che richiama lo stile rustico dei fienili e delle fattorie, da abbinare ad accessori fatti di materiali come legno, ferro e intrecciati. Pensiamo a ceste portaoggetti, mensole in legno e portarotoli, anche in un elegante metallo nero per uno stile più moderno. Per chi non ha paura di osare, l’accessoristica scelta su Desivero può sposarsi con rubinetteria in acciaio o in ottone scuro, da richiamare con i porta asciugamani e con gli altri complementi d’arredo. 

Come arredare un bagno da montagna

Le tendenze del momento, anche per quanto riguarda l’arredamento dei bagni di montagna, suggeriscono di puntare su sanitari e mobili dallo stile moderno e minimale. Il tipico arredo del bagno da montagna predilige l’incontro tra linee semplici e materiali di recupero, assieme a rivestimenti in materie prime naturali poco trattate, che richiamano il legame con i monti e il fascino di questi luoghi. Via libera quindi al legno per pavimenti e rivestimenti, da abbinare magari a piatti doccia effetto pietra e a docce walk-in, ma anche a sanitari coordinati dalle dimensioni compatte.

Nell’eShop Desivero sono disponibili poi tanti mobili per il bagno della casa di montagna assieme belli, capienti e funzionali. Scegliendoli, potremo sfruttarne la composizione combinando sia l’altezza che la profondità dei mobili di design da terra o sospesi, oppure ancora dare un tocco originale alle pareti montando delle mensole e dei pensili lontani dal mobile principale. Se in casa siamo in tanti e il bagno è solo uno, un’ottima idea è quella di optare per un doppio lavabo, per le coppie invece meglio un lavabo freestanding di design, dall’ingombro più contenuto.  

DEVI SCEGLIERE GLI ARREDI PER IL BAGNO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Come illuminare un portico esterno

Ispirazioni e tendenze

L’illuminazione del portico esterno consente di donare eleganza e unicità al proprio dehor: scopri le migliori soluzioni per illuminare il tuo porticato.

Read More

Guida all’acquisto di una placca per WC

Ispirazioni e tendenze

La scelta della placca per WC è un aspetto fondamentale nell’arredo del tuo bagno: scopri le tipologie di placche per WC e come sceglierle.

Read More

Come arredare un bagno in stile mediterraneo

Ispirazioni e tendenze

Scopri tutto quello che c’è da sapere sullo stile mediterraneo e quali accessori e sanitari scegliere per un bagno che ne rispecchi le caratteristiche.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com