On e off: cosa spegnere prima di partire per le vacanze

4 consigli per andare in vacanza davvero senza pensieri!

Ci siamo! Le vacanze sono ormai alle porte

e la frenesia di chiudere tutto, fare le valigie e staccare completamente la spina dalla routine quotidiana sale ogni minuto di più.

Mare, montagna, campagna: qualunque sia la meta che hai scelto per il tuo relax estivo, prima di chiudere veramente la porta di casa e lasciarti alle spalle stress e stanchezza, ricordati che ci sono piccoli accorgimenti da non trascurare. Prima di partire è necessario spegnere elettrodomestici, caldaie, rubinetti…tutto ciò che non sarà in uso nel periodo in cui sarai via. In questo modo non solo riscontrerai benefici e risparmi sui consumi energetici, ma eviterai spiacevoli sorprese al tuo ritorno.

 

Previeni le perdite d’acqua!

Inizia chiudendo il rubinetto centrale dell’acqua: quando sei fuori casa non hai alcun bisogno di tenerlo aperto, perciò cerca la manopola di erogazione che serve l’intera casa e impostala su off. Controlla in seguito che non ci siano perdite dai rubinetti e verifica che gli scarichi di lavelli, vasca e doccia non siano otturati. Chiudere l’acqua prima di partire è il primo punto che devi assolutamente spuntare nella tua lista: in questo modo eviterai il rischio di ritrovarti la casa allagata se dovesse esserci qualche perdita improvvisa.

No alle fughe di gas

Il secondo step è chiudere il gas: chiuderlo prima di partire per le vacanze estive è fondamentale per proteggere la tua casa, ma anche tutte le persone che si trovano nelle immediate vicinanze. Ruota la valvola del contatore che regola il gas su off. Ricorda inoltre che d’estate puoi spegnere tranquillamente prima di partire anche la caldaia.

Quando invece parti per le vacanze in inverno, lascia il termostato acceso alla temperatura minima per prevenire il rischio del congelamento dei tubi.

Risparmia con un semplice gesto

Il frigo è l’elettrodomestico che più influisce sulla bolletta della luce, perché è l’unico a essere acceso 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. Approfitta dunque del periodo in cui non ci sei per spegnere il frigo e risparmiare. Ricordati nei giorni che precedono la partenza di consumare tutti i cibi che hai in frigo, in modo da poterlo pulire e sbrinare

E non dimenticare di lasciare lo sportello aperto quando sarai via, in modo da prevenire la formazione di cattivi odori. Procedi con la stessa operazione anche per il congelatore!

Sei quasi pronto per la partenza!

Una volta che avrai sistemato acqua, gas e frigorifero, controlla che le spine di alcuni elettrodomestici siano staccate. Inizia dalla cucina: stacca forno a microonde e lavastoviglie. In bagno assicurati che lavatrice, asciugatrice, spazzolino elettrico, rasoio e phon non siano attaccati alla corrente elettrica.

Ricorda che anche il caricabatterie del telefonino o del pc consuma energia quando è inserito in una presa anche se non è utilizzato. E infine non dimenticare di spegnere il condizionatore!

“ Amo la luce perché mi mostra la vita. Ma amo il buio perché mi mostra le stelle”.

Og Mandino

Articoli correlati

Come funziona un condizionatore inverter?

In evidenza, Tecnologia e how to

Tutto quello che avreste sempre voluto sapere, ma non avete mai osato chiedere.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com