Idee su come arredare un bagno in stile classico

Scopri i nostri consigli su come arredare un bagno classico con stile e eleganza. Idee creative e soluzioni pratiche per il tuo spazio benessere.

Arredare un bagno in stile classico contemporaneo significa certamente abbracciare soluzioni di stile ed eleganza anche nel nostro personale spazio di benessere. Allo stesso tempo, è necessario saper reinterpretare forme e colori tipici del passato in chiave moderna per renderlo più attuale, selezionando pochi elementi raffinati e dettagli di impatto per conferire al bagno un design senza tempo.

L’arredamento di un bagno classico, per essere efficace, deve passare dagli arredi e i complementi giusti, ma anche da vasche da bagno preferibilmente freestanding, lavelli, specchi e finiture di pregio. Elementi, questi, che devono essere posizionati con cura per divenire il punto focale dell’intera stanza e per personalizzarla con gusto.

Vediamo quindi, con i professionisti Desivero, come arredare un bagno classico, andando ad esplorare diverse idee e soluzioni in linea con questo intramontabile stile di arredamento per la stanza più personale e intima della casa.

Caratteristiche dell’arredamento in stile classico

I bagni in stile classico sono concepiti come una vera e propria oasi di relax e benessere, in cui l’estetica asseconda la funzionalità. Tipicamente sono caratterizzati da tonalità eleganti e accessori di lusso, che si mescolano a finiture e decorazioni dalle linee essenziali e pulite. Non solo, prendono in prestito molte delle tendenze di design del momento, per abbracciare un mood più contemporaneo.

Non a caso, quando vogliamo arredare un bagno classico, dobbiamo essere pronti ad abbinare epoche diverse a seconda del nostro gusto personale, senza però riempire il locale di troppi elementi. L’equilibrio è la parola chiave, per quella che è una scelta di stile assolutamente versatile e durevole nel tempo.

Chi sceglie lo stile classico ama i mobili dal sapore retrò, il legno con i suoi intarsi e gli evidenti richiami al luxury, ma anche accessori più lineari a contrasto. Il tutto per realizzare un bagno elegante ma non troppo severo, in grado di trasmettere sensazioni di calore e accoglienza.

I colori da scegliere per un bagno in stile classico

Le idee per un bagno classico passano prima di tutto dalla scelta dei colori. Questi devono essere rilassanti e senza tempo, come il bianco o il grigio chiaro. Per un tocco più elegante, questo schema può essere spezzato con il legno, da posizionare su pavimento e piccoli dettagli, e andrebbe sempre abbinato a sanitari e accessori di colore bianco.

Se, come vedremo più avanti, il legno è il re dello stile classico contemporaneo, allo stesso modo il bianco è un punto di partenza ideale: utilizzandolo come sfondo, ci permette di creare diversi punti focali o dei piccoli accenni di colore tramite gli accessori e i complementi d’arredo, da poter periodicamente sostituire per un bagno sempre attuale e al passo coi tempi. Solo in caso di bagni più grandi e luminosi, possiamo osare con tonalità di colore più scure e decise, che con uno spunto originale conferiscono a tutto l’ambiente un’atmosfera teatrale e ricercata.

Complementi e accessori per un bagno in stile classico

Ma come arredare un bagno in stile classico grazie alle tante proposte del catalogo Desivero? Quali sono gli elementi da valorizzare, e quali quelli che andrebbero invece evitati? Partiamo dai materiali, che dovrebbero essere il più possibile naturali. Qui entra in gioco il già citato legno, sia per i pavimenti che per l’arredo bagno, meglio se in tonalità più scure come quelle del noce.

I mobili dovranno allora riprendere le decise tonalità legnose, anche quello dedicato al lavabo, con il piano in colorazioni più chiare in contrasto con il mobile. Il lavabo stesso sarà da appoggio e in porcellana chiara, bianca o rosa pastello, con rubinetteria preferibilmente in ottone come il resto degli accessori. Lo specchio, invece, deve essere piuttosto grande, e dotato di una cornice della stessa finitura del mobile. Per arredare un bagno classico, poi, si consiglia di preferire la vasca alla doccia, optando per un modello ad installazione freestanding che possa fare da punto focale dell’intera stanza.

Passando ai pavimenti, le opzioni più valide sono il parquet o delle piastrelle in tonalità neutre come il bianco e il nero. Più calde invece le tonalità delle pareti, dal giallo all’arancione, da arricchire e illuminare tramite l’impiego di eleganti applique. Per quanto riguarda i rivestimenti, preferiamo l’effetto lucido dato dal marmo, la ceramica o la pietra – tutti materiali di lusso, resistenti e facili da pulire -, mentre metalli come rame, bronzo spazzolato e ferro sono l’ideale per i rubinetti, i lampadari, le finiture degli specchi e le maniglie dei cassetti.

DEVI ACQUISTARE NUOVI ARREDI PER IL TUO BAGNO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Tutte le ultime tendenze per il bagno del 2024

Ispirazioni e tendenze

Le ultime tendenze del 2024 per il bagno le trovi su Desivero! Rinnova il tuo bagno con uno stile moderno e gli accessori più alla moda.

Read More

Specchio contenitore: stile e praticità

Ispirazioni e tendenze

Lo specchio contenitore in bagno, oltre ad essere comodo e pratico, può anche essere molto elegante e di design. Ecco i migliori modelli su Desivero.

Read More

Come scegliere e mantenere i mobili bagno in legno

Ispirazioni e tendenze

I mobili di legno in bagno hanno il loro fascino. Scopri come sceglierli e come proteggerli dall’umidità e dagli inevitabili schizzi d’acqua.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com