Come abbellire il bagno in poche mosse

Scopri come dare un moderno tocco di stile alla tua stanza da bagno!

Come rendere moderno un bagno classico

Se il tuo bagno classico ti ha stancato, ecco qualche consiglio su come rendere il tuo vano moderno e personalizzato.
Una mano di pittura e un po’ di studiata attenzione all’illuminazione, renderanno più fresca la tua stanza ma non basteranno a cambiarne il look.
Dai il via al restyling partendo dai sanitari. L’adattabilità dello scarico a qualsiasi condizione è oggi garantita da tutte le migliori case produttrici. Soluzioni con fissaggio a parete, sedili slim a chiusura rallentata, linee squadrate, tonde o sospese possono sostituire i classici servizi igienici con forme originali e accattivanti.
Forse anche la vasca non fa più per te e desideri rendere moderno l’ambiente col design aereo e minimale delle nuove docce. Potrai avere l’opera completata nell’arco di un solo giorno grazie all’intervento di un idraulico esperto. La cabina delimitata da un vetro quasi invisibile e piatto walk-in o a filo pavimento daranno ampiezza e luminosità agli ambienti.
Se invece non vuoi rinunciare al relax del classico bagno caldo, le moderne vasche freestanding in corian o acrilico fanno proprio al caso tuo. Con un tocco di stile non ti priverai dei tuoi momenti di comfort.
I rubinetti, che ormai presentano qualche segno di ossidazione, ti sembrano obsoleti? Sostituiscili con un moderno miscelatore monocomando, con riduttore di pressione, termoregolatore, sensore a infrarossi, modalità risparmio energetico e infinite altre funzioni per rendere il tuo bagno sempre più attuale. Ne trovi per tutti i gusti: cromati, acciaio o bronzo, oppure smaltati in varie tinte, per dare personalità al tuo spazio.

Come abbellire un bagno piccolo

Abbellire il tuo piccolo bagno è semplice come mai prima d’ora. Nuovi materiali e arredi dal design funzionale ti offrono ottime soluzioni.
Ricorda la regola numero uno: non creare discontinuità visiva. Quindi, se il tuo locale è piccolo, scegli un rivestimento grande, piastrelle ampie per limitare il più possibile le fughe e mai fino a soffitto.
La tendenza del momento è la carta da parati specifica per bagni e locali umidi. Impermeabile al 100% e completamente personalizzabile, è perfetta anche per l’interno delle docce. Oltre ad abbellire la parete, un motivo ad effetto prospettiva darà profondità al tuo bagno.
Per non avere intralci, opta per una porta scorrevole, sempre vincente anche dal punto di vista estetico.
I sanitari sospesi sono la scelta di stile per abbellire e arredare un bagno piccolo, lasciando la sensazione di ariosità. Per ridurre al massimo l’ingombro, orientati anche verso una cassetta dell’acqua interna. Se l’attuale situazione impiantistica non lo consente, crea una paretina in cui alloggiare gli attacchi di WC e bidet e lo stesso sciacquone.
Vano doccia in vetro per moderare le barriere visive, piatto a filo pavimento e uno specchio ampio e tondo, meglio se in sintonia con le linee sinuose del lavabo: questi sono i pochi elementi per trasformare otticamente le dimensioni dei tuoi spazi.
Per riporre tutto il necessario, potrai sfruttare un mobile minimale a colonna o un mobiletto anch’esso sospeso, in modo da lasciare maggior superficie visibile a terra.
Tinte sobrie sulle pareti e la giusta illuminazione, illuderanno la tua percezione della metratura.

mobile bagno colonna sospesa san pietroburgo

Come migliorare un bagno vecchio

Il tuo vecchio bagno ti ha stancato? Migliorare il suo look è possibile, proprio sfruttando i suoi elementi retrò. Parliamo di un intervento che ne cambierà radicalmente l’aspetto, senza però richiedere operazioni costose e radicali.
Ti sarà capitato decine di volte di essere attratto da una preziosa rubinetteria d’altri tempi, magari con lo scarico a vista oppure da un’ importante specchiera che tanto ti ricorda quella delle case di una volta.
Il tuo bagno, tra le piastrelle ormai desuete e i servizi igienici vecchio stile, nasconde quel vintage che potresti preservare proprio per dargli una personalità nuova.
Se hai la fortuna di avere ancora una vasca su piedi, che oggi i designer più preparati chiamano freestanding, tienila come il pezzo più prezioso della stanza.
Anche il set da toilette composto da brocca e catino e la cornice dorata con fregi raffinati dello specchio della nonna andranno benissimo per un vano in cui antico e moderno si amalgamano in armonia. Potrai applicare a parete anche uno specchietto tondo piccolo estensibile per il viso, un vezzo dei bagni di ogni epoca.
Sui sanitari certamente sarà utile un rinnovo radicale per migliorare l’arredo. Quelli di un tempo sono troppo ingombranti e le loro linee non reggono il confronto con la varietà dei disegni attuali.
A meno che a terra tu non abbia già una fantastica graniglia o le formelle classiche del secolo scorso, ti consigliamo di intervenire anche solo applicando un nuovo pavimento su quello già presente. Pietra, legno o mattonelle grandi bianche daranno ariosità e impressione di rinnovata pulizia.

Cosa mettere sulle mensole del bagno?

Devi decidere cosa mettere sulle mensole del tuo bagno? È chiaro che prediligi l’arredamento a giorno, ma ricorda che questa scelta richiede molto ordine e buon gusto.
Non ricoprirle con inutili soprammobili accumula polvere o boccette di crema idratante semiaperte. Sulle mensole ogni cosa deve avere una collocazione precisa e possibilmente accessibile.
Se sei un’estremista degli spazi aperti, puoi scegliere di rinunciare anche al mobile del lavabo, che potrai sostituire con dei ripiani fissati a parete su cui mettere ordinatamente gli asciugamani. Non trascurarne la piega, che deve essere perfetta: devono apparire tutti della stessa dimensione e in armonia cromatica.
Dedica le tue mensole attorno allo specchio ai vari prodotti per il viso e alle creme da corpo che usi più frequentemente. Ricorri a pratiche ceste in vimini in cui riporre ciò che è meno bello a vedersi, quali lamette, rasoi, set da manicure e asciugacapelli.
Se poi consideriamo che questa è la tua stanza, la zona più intima della tua casa, concediti il lusso di aggiungervi gli oggetti che appartengono al tuo relax. Una mensola con piante verdi o aromatiche renderà più vezzoso e rilassante l’ambiente, oltre a dare un tono di colore, se il bagno è, al colpo d’occhio, monocromatico. Oppure allinea qualche libro che ami leggere mentre ti godi il tepore della vasca immerso nella fragranza dei sali d’oriente.
Scegli quindi poche cose da mettere sui piani d’appoggio del tuo bagno e bada di restare entro i confini della sobrietà, perché qualsiasi disposizione tu scelga trasmetta sempre senso di perfezione e igiene.

“La bellezza salverà il mondo.”

Fëdor Dostoevskij
VUOI DARE UN NUOVO STILE AL TUO BAGNO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Sanitari sospesi per un bagno di design

Ispirazioni e tendenze

Quali sono i vantaggi dell’installazione di sanitari sospesi?

Read More

Quali sono le migliori marche di rubinetteria

Ispirazioni e tendenze

Scegli con cura la rubinetteria per la tua casa

Read More

Come abbellire il bagno con i colori dell’estate

Ispirazioni e tendenze

Scopri come dare un tocco d’estate al tuo bagno

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com