Tendenze di arredo per un bagno in stile nordico

La casa nella nuova stagione, dalla cucina al bagno, si contraddistingue per le tendenze di arredo in stile nordico. Materiali naturali, colori pastello o contrasti tra nero e naturale, grande prevalenza di legno sono gli elementi chiave di questo stile moderno e lineare.

Lo stile nordico è entrato da anni nelle nostre abitazioni grazie alle linee proposte da note case di arredo scandinave.

Razionale e morbido al tempo stesso, è lo stile prediletto da chi voglia una stanza ben organizzata dal design contemporaneo e intramontabile per la sua semplicità.

Anche la luce riveste un ruolo importante per valorizzare il mobilio. Tra quella proveniente dalla finestra, con o senza tende, all’illuminazione presente chiara e poco appariscente, le stanza da bagno assume un aspetto ampio e luminoso a prescindere dalla sua superficie.

L’arredo in stile scandinavo

L’arredo in stile scandinavo è, più che uno stile, una forma mentis, un modo di concepire la casa per renderla il luogo più accogliente in cui rifugiarsi nelle buie e fredde giornate invernali. Essa deve essere in totale contrasto con ciò che l’ambiente esterno offre, ma al contempo appoggiarsi alla più grande risorsa naturale nel campo dell’arredo: il legno. Questo materiale è il protagonista assoluto dell’arredamento in stile scandinavo: preferibilmente chiaro, come il rovere, la betulla o larice, trattato naturalmente per mantenerne tutte le caratteristiche ed esaltarne la trama.

Nelle case nordiche viene utilizzato praticamente per tutto, dai pavimenti alle boiserie, dal letto a tutto il resto del mobilio. Le pareti, invece, devono essere chiare, bianche o nei toni tenui del grigio, per riflettere la scarsa luce proveniente dall’esterno e giocare con quella artificiale.

Infine, ordine e minimalismo, geometrie e linee sinuose sono le note distintive dell’arredo delle abitazioni scandinave.

Tendenze di arredo per un bagno in stile nordico

Caratteristiche e colori

Caratteristiche e colori dell’arredo scandinavo appartengono ad una cultura più che a uno stile. Nascono dall’esigenza strettamente connessa con la vita del nord Europa di avere un ambiente accogliente e luminoso in cui ristorarsi, mentre fuori fa freddo e la luce naturale è veramente poca nell’arco della giornata. Tanta è la cura e la funzionalità di questo tipo di arredamento che da tempo è diventato tendenza anche a latitudini che propriamente nordiche non sono.

I colori chiari sono lo sfondo ideale per un ambiente dall’aspetto minimal e ordinato. Palette alla mano, scegli sapientemente un paio di tonalità chiare sulle gradazioni del grigio, perfette accanto al bianco. Qualche elemento di stacco nero nelle piastrelle o nei mobili serve, invece, a dare carattere e veemenza all’ambiente.

Accosta materiali naturali con grande prevalenza di legno, che dal pavimento al mobilio è il protagonista indiscusso dell’arredo, linee sinuose alternate a forme geometriche e luci bianche che ampliano visivamente lo spazio.

Arredare il bagno in stile nordico

Arredare il bagno in stile nordico è ormai un trend molto diffuso e piuttosto inconsapevole. L’arredo scandinavo è entrato da anni nelle nostre case, soddisfacendo le esigenze di spazio e organizzazione che caratterizzano le abitazioni moderne.

Arredare in stile nordico il bagno significa anche realizzare una piccola SPA domestica in cui rilassarsi dai ritmi frenetici della giornata. Proprio all’atmosfera delle saune finlandesi richiamano i bagni in stile nordico: legno e tinte chiare per dare calore e luminosità all’ambiente. Il rovere, la betulla e il larice sono i materiali privilegiati, abbinati a colori chiari come il bianco e un paio di toni di grigio in contrasto con qualche elemento nero, che sia mobilio o complemento d’arredo come un tappeto intarsiato o poche piastrelle.

Meglio i faretti del lampadario: direzionandoli si possono valorizzare dettagli e creare atmosfere anche sfruttando la luce esterna.

Preferisci tende leggere a pacchetto o addirittura il vetro nudo per dare alla stanza un aspetto luminoso e arioso.

Tendenze di arredo per un bagno in stile nordico

Gli accessori bagno in stile nordico

Sintonia di colori e armonia delle forme sono gli ingredienti degli accessori di un bagno in stile nordico. Bisogna anche considerare il fatto che proprio gli accessori, insieme alle tinte e ai materiali, sono gli elementi che maggiormente definiscono questo tipo di arredo.

Un arredamento in stile nordico moderno è, infatti, caratterizzato da pochi mobili, sapientemente collocati e sempre funzionali. Il colore è sobrio e chiaro, abbinato a tocchi decisi di nero. Sono quindi gli accessori a dare carattere all’ambiente. Anch’essi nelle tonalità delicate e neutre del resto della stanza, sono preferibilmente in legno trattato naturalmente, in vetro o porcellana bianca, grigio scuro o nera. Una scala in legno pitturato o neutro su cui riporre gli asciugamani è un vezzo tipico dell’arredo del bagno nordico, così come il tappeto o la tenda a motivo intarsiato sui toni del bianco-nero. Tante piante anche insolitamente collocate a lato della vasca da bagno o sopra al lavabo vivacizzano l’ambiente senza alterarne l’armonia.

I mobili bagno in stile scandinavo

A giorno: questa è la parola d’ordine dei mobili per il bagno in stile scandinavo. Bando agli armadi, ai bussoli sospesi o ai mobili a pavimento con ante e cassetti. Se vuoi un arredo bagno in stile nordico devi essere ordinato e abbandonare la tua intima natura di collezionista. Puoi eliminare le mille boccette di profumo che da anni non utilizzi più, la scatola dei sali colorati e la varietà di asciugamani multicolore che appartiene ai tuoi vari corredi di matrimonio. Poco ed essenziale deve diventare il tuo motto, perché quello nordico non è semplicemente un vezzo stilistico, ma una vera e propria filosofia di vita. Tra i suoi tanti pregi c’è la funzionalità, quindi via libera ai bei contenitori da riporre sulle scaffalature e sui mobili semplici e lineari, in legno chiaro e bianco affiancato alla trasparenza del vetro della doccia o a una semplice vasca bianca in stile retrò o contemporaneo.

Tendenze di arredo per un bagno in stile nordico

Arredare il bagno in stile nordico shabby

Arredare il bagno in stile nordico shabby è una fusion del tutto attuale in cui le linee minimali e funzionali del tutto scandinave si sposano con un arredo un po’ retrò.

Tre sono gli elementi da non trascurare mai per non degenerare nel solo shabby perdendo il connotato nordico: i colori, i materiali e la luce.

Se riesci a unire le tinte chiare, col legno in colore naturale e un’illuminazione bianca preferibilmente proveniente da faretti, avrai creato le basi inconfondibili di un bagno in stile nordico. A questo punto puoi spaziare con la fantasia. Per esempio, una vasca vintage affiancata da un cesto di vimini come porta salviette sarà il tuo tocco shabby per personalizzare con originalità la stanza.

“L’architettura sono le ossa di una stanza, l’arredamento è il cuore, e l’arte è l’anima.”

TERRI LIND DAVIS
VUOI ARREDARE LA TUA CASA IN STILE NORDICO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Arredamento di Halloween: idee per decorare la tua casa

Ispirazioni e tendenze

Anche le nostre abitazioni cambiano look con le stagioni e con le feste: scopriamo insieme l’arredamento e le tante idee per decorare la tua casa ad Halloween.

Read More

Scegliere la rubinetteria della doccia: consigli e soluzioni

Ispirazioni e tendenze

I segreti per acquistare la rubinetteria per la doccia perfetta!

Read More

Sanitari sospesi per un bagno di design

Ispirazioni e tendenze

Quali sono i vantaggi dell’installazione di sanitari sospesi?

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com