Sanitari sospesi per un bagno di design

Quali sono i vantaggi dell’installazione di sanitari sospesi?

I sanitari sospesi sono oggi sinonimo di eleganza e design moderno. Il concetto rivisitato di bagno prevede un ambiente sapientemente disposto, curato nel dettaglio e che esprima al primo sguardo tutte le tue aspettative sull’arredo della casa. È una sintesi del nostro gusto e proprio per la sua caratteristica di essere luogo dedicato all’intimità, ci concede un pizzico di estro in più. Se poi ti capita di esibirlo agli ospiti, può diventare un vanto per sfoggiare un po’ della tua personalità!

La scelta di sanitari sospesi, ovvero fissati a muro, assolve pienamente alle esigenze estetiche di architetti e arredatori, che suggeriscono ambienti dall’aspetto spazioso e dalle linee pulite. La continuità del pavimento anche sotto wc e bidet rende lo spazio omogeneo e apparentemente più ampio. Inoltre l’assenza di sigillature a vista, facilmente deteriorabili col tempo, fa sembrare il bagno più pulito.

Oltre che belli sono anche pratici, soprattutto per ottimizzare gli spazi. Le dimensioni dei sanitari sospesi sono generalmente ridotte rispetto a quelle tradizionali e, nelle loro misure più contenute spaziano con tocchi di design non consentiti al sanitario classico.

Sicuri e resistenti, devono essere installati su una parete abbastanza spessa per permettere il passaggio degli scarichi. Qualora questa condizione non ci fosse, può essere costruita una contro-parete a cui fissarli, per acquistare qualche centimetro.

Funzionalità e design si fondono quindi in questo tipo di sanitario, che ottiene così la posizione d’onore nell’arredo del tuo bagno.

Differenza tra sanitari sospesi e sanitari a terra

La differenza tra sanitari sospesi e a terra non risiede semplicemente nell’ingombro, ma anche nell’impatto visivo che i due tipi di arredo hanno.

I sanitari sospesi hanno in genere dimensioni ridotte rispetto ai tradizionali sanitari a terra e danno comunque l’illusione di occupare meno spazio, grazie alla loro fluttuante disposizione. Rappresentano la soluzione ideale per bagni piccoli o ciechi, ampliandoli otticamente e rendendoli più sofisticati e armoniosi.

La cassetta di scarico e gli stessi sanitari sospesi vengono fissati a parete tramite staffe. Nel caso in cui quest’ultima non sia abbastanza spessa, è possibile rinforzarla con una contro-parete, facilmente costruibile soprattutto in fase di ristrutturazione.

Tra i vantaggi di questo tipo d’installazione vi è quindi la totale assenza di sgradevoli giunture in silicone a terra, antiestetiche e rapidamente deteriorabili. Ti consigliamo di scegliere wc e bidet ben sollevati dal pavimento per beneficiare non solo della loro estetica, ma anche della possibilità di poter pulire il bagno in modo accurato e veloce.

Tralasciando l’aspetto leggero dei primi, non possiamo negare che anche i secondi abbiano oggi più che mai linee accattivanti, rese ancora più aggraziate dal posizionamento a filo muro, con la conseguente scomparsa dei terribili tubi a vista dei bagni di una volta.

bidet sospeso pozzi ginori easy 02 monoforo

Sanitari sospesi: pro (e i contro)

Sanitari sospesi o tradizionali? Un’analisi dei pro e contro potrebbe aiutarti nella scelta.

Il bagno moderno non punta più solo alla funzionalità, ma è un luogo dall’estetica curata in ogni dettaglio, che individua la sua bellezza nello spazio e nei giochi di luce che si creano tra pieni e vuoti.

I sanitari sospesi rappresentano la forza dell’arredo attuale, creando un ambiente spazioso e leggero.

Vediamo insieme quali preziosi vantaggi offrono.

  • Design: il loro aspetto fluttuante ha spesso linee nuove e attraenti. Grazie al reale minor ingombro e all’impressione di ariosità sono particolarmente adatti a bagni piccoli o ciechi.
  • Igiene: la loro posizione sollevata da pavimento permette di pulire in modo semplice e accurato la stanza e il sanitario stesso, soprattutto se scegli un modello abbastanza sollevato da terra.
  • Installazione: l’assenza di giunture in silicone, facilmente deteriorabile, alla base dei sanitari è un altro pregio da non sottovalutare, sia dal punto di vista estetico, che di manutenzione.

Per contro, i sospesi comportano qualche spesa in più, perché generalmente si tratta di pezzi d’arredo di alta qualità e potrebbero richiedere spese extra di installazione, come la realizzazione di una contro-parete per l’inserimento delle staffe, nel caso i tuoi muri originari non siano abbastanza spessi.

Montaggio e installazione

Il montaggio e l’installazione dei sanitari sospesi è quasi sempre possibile, sia in fase di ristrutturazione che su bagni nuovi di zecca.

Ciò di cui questo tipo di wc e bidet ha bisogno è semplicemente una parete abbastanza spessa in cui inserire la cassetta di scarico e le staffe di sostegno. Se non dovesse esserci questa condizione, è possibile realizzare una contro-parete per aumentare lo spessore di quella originale e passare così alla fase di installazione in tutta sicurezza.

Il montaggio è quindi piuttosto semplice, ma richiede l’intervento di un professionista di fiducia, considerando che questi volatili sanitari sospesi sono invece resistenti elementi d’arredo volti a reggere fino a 400 kg di peso.

idraulico milano desivero

I sanitari sospesi moderni: ultime tendenze

Le ultime tendenze dei sanitari sospesi moderni esigono semplicità, minimalismo e pulizia del disegno. Il bagno diventa il luogo in cui liberare l’estro e esprimere la tua personalità in modo nitido, senza eccessi e sempre con classe.

La moda non vuole più convogliare verso un’unica direzione: lascia così spazio sia alla sobria raffinatezza che alla briosa freschezza di design originali.

Il filo conduttore è sempre l’essenzialità, che ritroviamo in tutti gli aspetti dei sanitari sospesi moderni.

I designer hanno giocato molto con le forme in questi ultimi anni, così, da ovali a squadrati e poi rotondi, oggi propongono anche silouette ovoidali del tutto stravaganti, adatte solo agli ambienti spaziosi e agli spiriti più arditi.

Non mancano tocchi di originalità anche sul colore: il grigio antracite è l’ultima vetta dell’eleganza in bagno, nata per spazi naturalmente luminosi, rifiniti con sobrietà. La ceramica colorata è tornata in voga anche in tonalità più chiare, ma solo nei colori naturali, lasciandosi alle spalle i vecchi rosa e celesti degli anni Cinquanta.

Anche dal punto di vista strutturale ci sono novità: a favore della linearità, scompare la brida, lasciando il campo a vasi dalla forma perfetta, facilmente igienizzabili e più ecologici.

“L’eleganza è la comodità degli spiriti delicati.”

Arturo Graf
VUOI RINNOVARE LO STILE DEI TUOI SANITARI BAGNO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Idee bagno: il mobile bagno con doppio lavabo

Ispirazioni e tendenze

Oggigiorno le idee per arredare il bagno sono tante quante quelle per arredare il salotto e forse anche di più. Il mobile con doppio lavabo è una delle molte chicche dei bagni contemporanei.

Read More

Arredamento di Halloween: idee per decorare la tua casa

Ispirazioni e tendenze

Anche le nostre abitazioni cambiano look con le stagioni e con le feste: scopriamo insieme l’arredamento e le tante idee per decorare la tua casa ad Halloween.

Read More

Scegliere la rubinetteria della doccia: consigli e soluzioni

Ispirazioni e tendenze

I segreti per acquistare la rubinetteria per la doccia perfetta!

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com