Sai qual è la tecnologia ideale per te?

GUIDA ALLA SCELTA PER IL RISCALDAMENTO RESIDENZIALE

Ed eccoti di fronte alla fatidica scelta: quale tipo di tecnologia è l’ideale per riscaldare la tua casa?

Ci sono senza dubbio alcuni fattori da tenere in considerazione, come le caratteristiche della tua abitazione, i costi di installazione e funzionamento, la praticità di utilizzo e l’ingombro dell’impianto. Con queste premesse sembra tutto molto complicato, ma non ti spaventare!

Per aiutarti ad orientarti nella scelta dell’impianto perfetto per te

Abbiamo stilato una lista snella, ma precisa di vantaggi e svantaggi legati alle varie tecnologie di riscaldamento in commercio, con un occhio al tipo di combustibile utilizzato, al risparmio energetico e anche alla possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali. Quindi sia che tu debba sostituire il tuo impianto sia che tu sia in procinto di ristrutturare la tua abitazione, in questo elenco troverai una risposta semplice alle tue esigenze.

Condensazione a gas metano

Il riscaldamento con moderne caldaie a condensazione a gas, soprattutto se abbinato ad un impianto con pannelli solari termici, consente di risparmiare fino al 35% e di ridurre di molto le emissioni di CO2. È l’ideale se hai già un impianto a gas e soprattutto se hai poco spazio da destinare all’impianto di riscaldamento, sfrutta una tecnica affidabile e ti permette anche di usufruire delle detrazioni fiscali in atto!

Condensazione a gasolio

Rispetto alle caldaie tradizionali quelle a condensazione hanno un costo superiore del 30-40%, che però ammortizzerai in un arco di tempo ridotto grazie ad un rendimento superiore, in media del 10-15%. In questo caso avrai bisogno di un po’ di spazio da destinare al serbatoio di gasolio, ma disporrai di un generatore di calore con un buon rapporto prezzo-rendimento. Anche in questo caso potrai usufruire dei contributi pubblici, una buona notizia no?

Impianti a pellets

Il primo aspetto da tenere in considerazione per questo tipo di riscaldamento è lo spazio da destinare allo stoccaggio del combustibile, ma è senza dubbio un ottimo modo per utilizzare una fonte a basso costo ed essere indipendenti da gasolio e gas e dalla loro variazione di prezzo. Un mito da sfatare però: studi recenti dimostrano che anche il pellet, come il caminetto, emette polveri sottili in atmosfera molto più elevate di quelle che si hanno con sistemi di riscaldamento a metano o gpl, ma le emissioni di CO2 restano pari a zero. Inoltre bisogna tenere in considerazione il tempo da dedicare alla manutenzione, infatti è necessario rimuovere la cenere dalla camera di combustione, tienine conto.

 

Pompe di calore

Le pompe di calore sfruttano lo stesso principio del frigorifero, ma in senso inverso: la pompa estrae il calore da una fonte naturale (aria, acqua o terra) e lo porta dentro l’edificio alla temperatura idonea. Anche in questo caso sei indipendente da gasolio e gas ed è perfetto se hai un riscaldamento a pavimento o superfici di scambio termico. I vantaggi sono una casa ben isolata e una soluzione sia per riscaldare che per rinfrescare, ma attenzione ai contro: devi poter eseguire uno scavo nella tua proprietà e disporre di uno spazio esterno per un apparecchio di medie dimensioni.

Solare termico

Scegliere questo tipo di riscaldamento significa sfruttare l’energia gratuita del sole per la produzione di acqua calda sanitaria e come supporto al sistema di riscaldamento. L’altra buona notizia è che anche in questo caso puoi usufruire delle agevolazioni in corso, ma hai bisogno di un’abitazione unifamiliare o di una villetta a schiera e il tetto deve essere ben esposto al sole tutto l’anno. Un investimento più cospicuo all’inizio, ma che utilizza un’energia pulita e rinnovabile e che darà maggior valore all’immobile.

“Quando si effettua una scelta,
si cambia il futuro

Deepak Chopra

Articoli correlati

Il condizionatore intelligente? Si chiama Samsung WindFree

Tecnologia e how to

Benefici e caratteristiche di un nuovo impianto di condizionamento super tecnologico.

Read More

Il Wizard Desivero per configurare il tuo impianto di climatizzazione in pochi clic

Tecnologia e how to

Scopri come progettare il tuo impianto di climatizzazione in totale autonomia con il Configuratore Desivero.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com