Perché scegliere un mobile bagno sospeso

Scopri perché scegliere un mobile bagno sospeso per il tuo bagno

La scelta del mobile del bagno deve essere fatta con grande attenzione, essendo l’elemento che maggiormente caratterizza la stanza, sia dal punto di vista funzionale che da quello estetico. Deve essere infatti sufficientemente capiente da contenere con ordine tutto il necessario, ma deve essere anche scelto con riguardo alle dimensioni e allo stile del bagno, per ottenere un effetto gradevole e creare un ambiente piacevole da fruire. I mobili da bagno si dividono sostanzialmente in due grandi categorie: quelli a terra, che si appoggiano direttamente al pavimento, e quelli sospesi, che vengono invece fissati alla parete per lasciare il pavimento libero. Se in passato i mobili a terra erano pressoché l’unica scelta disponibile, ormai i mobili sospesi vanno sempre più di moda e vengono spesso preferiti all’alternativa classica. Vediamo allora quando sceglierli, perché preferirli e come installarli.

Quando si pensa di optare per un mobile sospeso, la prima cosa da fare è verificare attentamente che il muro sia abbastanza rinforzato per reggerne il peso. Anche una parete in cartongesso potrebbe essere adatta a sostenerlo, ma è necessario che vengano predisposte delle barre di sostegno. È buona norma chiedere sempre conferma agli installatori, in modo da garantirsi sempre la fattibilità del progetto e non incorrere in spiacevoli sorprese. Una volta fatta questa verifica non ci sono ostacoli alla scelta di un mobile da bagno sospeso, ottenendo molti vantaggi, sia estetici che pratici: ecco quali.

Mobile bagno sospeso: i vantaggi

I classici mobili a pavimento sono certamente utili per sfruttare fino a terra tutto lo spazio con dei contenitori, ma potrebbero risultare visivamente molto ingombranti, soprattutto in un bagno di dimensioni ridotte. Un primo ed evidente vantaggio di una soluzione sospesa è dunque quello di creare un ambiente notevolmente più arioso, alleggerendo l’ingombro del mobile stesso. Un altro non trascurabile vantaggio è quello di agevolare la pulizia del proprio bagno.

Infatti, se i mobili a terra impediscono o rendono comunque difficoltosa la pulizia del pavimento, con i mobili sospesi il pavimento viene lasciato sgombro e può essere pulito e igienizzato molto facilmente. Infine, i mobili da bagno sospeso costituiscono una soluzione molto moderna, assolutamente in linea con le tendenze della moda, in grado di svecchiare un bagno datato e di dare un tocco di design alla stanza. Per questo devono essere tenuti in considerazione per ristrutturare il bagno, se si desidera con poco sforzo cambiarne davvero l’aspetto.

Mobile bagno sospeso, praticità ed eleganza

A che altezza montare un mobile sospeso

Una volta scelto il mobile sospeso più adatto alle nostre esigenze non resta che posizionarlo all’interno del bagno. È necessario fare attenzione all’altezza alla quale il mobile viene montato, in modo tale da permetterne agevolmente l’utilizzo. L’altezza corretta alla quale collocare il lavabo, affinché possa essere utilizzato da una persona di media statura,è di circa 85 cm da terra. Questa altezza standard può essere aumentata o diminuita di qualche centimetro, in considerazione di chi utilizzerà il bagno: una persona di statura particolarmente alta potrà montare il proprio mobile in modo tale da avere il lavabo a circa 90 cm da terra, mentre al contrario una persona di piccola statura potrà posizionare il lavabo a circa 80 cm da terra. Questi aggiustamenti devono però sempre tenere conto di come sono posizionati gli scarichi

Idee di stile per un mobile bagno sospeso

Oggi in commercio sono ormai disponibili moltissime opzioni che permettono letteralmente di sbizzarrirsi secondo il proprio personale gusto e idea di stile. Materiali, forme e colori del mobile possono essere scelti in perfetta armonia con il proprio stile e con l’atmosfera che si desidera creare nel proprio bagno. È importante ricordare di scegliere la specchiera ed eventuali mensole o armadietti sospesi in combinato con il proprio mobile, per mantenere una continuità stilistica.

Qualche spunto molto utile può venire proprio dal catalogo di Desivero. Ad esempio, delle forme geometricamente rigorose in bianco lucido, con specchiera squadrata e luci a led, si sposano perfettamente con la vocazione moderna e minimal di un arredo sospeso, come la composizione bagno in bianco con specchio lampada a led proposta da Vitra: semplice e funzionale, questa composizione di mobile, specchio flat, lampada e lavabo in ceramica bianca è l’ideale per dare eleganza al tuo bagno.

Scegliere il calore di un colore naturale o dell’effetto legno ammorbidisce invece il rigore dello stile precedente, come dimostra la composizione sempre proposta da Vitra, stavolta con mobile sospeso effetto legno. Entrambe le composizioni bagno di Vitra sono realizzate in Chipboard, derivante dalla carta riciclata, e ricoperto di melaminico, un materiale sintetico impregnato di resina melamminica: in questo modo potrai avere resistenza e sostenibilità insieme.

DEVI SCEGLIERE IL MOBILE PER IL BAGNO? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Non solo bianco: perché scegliere sanitari bagno colorati

Ispirazioni e tendenze

Con i sanitari colorati puoi dare un tocco di stile al tuo bagno: ecco alcuni consigli

Read More

In bagno è meglio la luce calda o fredda?

Ispirazioni e tendenze

Luce calda o fredda in bagno? Scopri quali sono i pro e i contro di ogni tipologia e come scegliere

Read More

Gli accessori e rubinetti più adatti a un bagno in stile vintage

Ispirazioni e tendenze

Scopri come arredare un bagno vintage e quali rubinetti e sanitari scegliere

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com