Come illuminare cucina e soggiorno

Come illuminare un open space con soggiorno e cucina? Scopri i migliori consigli per valorizzare e dividere i due ambienti con la luce.

Arredare la propria casa significa non solo ricercare gli elementi più adatti dal punto di vista estetico e funzionale, ma anche saperli valorizzare con la giusta illuminazione. Questa è infatti fondamentale per far risaltare forme e colori, ma anche per armonizzare gli spazi e dar loro personalità. Allo stesso modo, è pur vero che sempre più abitazioni presentano un unico ambiente in cui cucina e soggiorno si ritrovano a convivere, ed è quindi necessario studiare dei punti luce che si sposino con una struttura open space.

In questo approfondimento di Desivero vedremo insieme proprio come posizionare l’illuminazione in un open space con cucina e soggiorno, grazie ai migliori consigli per valorizzare e dividere i due ambienti con la luce. L’obiettivo è quello di rendere armonioso l’insieme, con soluzioni di design pratiche e suggestive da vedere come quelle proposte in catalogo.

Come illuminare un soggiorno

L’illuminazione di un open space cucina e soggiorno non può che iniziare dal salotto. Si tratta non a caso del “cuore pulsante” dell’intero ambiente, una zona di relax dedicata al tempo libero e ai momenti di convivialità con le tue persone care. Proprio per questo dovresti puntare su un’illuminazione calda e accogliente, che renda la zona del soggiorno il più confortevole possibile.

In questo senso, una scelta vincente è rappresentata dalle lampade da terra (meglio se con luce dimerrabile), per un’illuminazione del soggiorno open space capace di focalizzare i punti luce sugli elementi di arredo più importanti della stanza. Per un effetto ancora più particolare, puoi affiancare ad una piantana delle semplici applique che ne richiamano lo stile, o dei pannelli smart da soffitto della forma che preferisci (che sia rettangolare, quadrata o ovale).

Come illuminare una cucina

In un living open space, la zona pranzo è quella che fa da raccordo tra la zona dei divani e la cucina vera e propria. Qui dovresti preferire un lampadario che cade direttamente sopra il tavolo: servirà ad illuminare le nostre cene, ma anche a far risaltare, quando presente, l’isola della cucina. Pur trattandosi di un ambiente con funzioni diverse, il consiglio per l’illuminazione della cucina è quello di mantenere una certa omogeneità tra le luci, che sia per colore, stile o forma, anche scegliendo corpi illuminanti differenti.

Passando alla cucina vera e propria, qui si fa urgente un’illuminazione puntuale della zona lavoro. In questo caso le alternative sono diverse, e tutte di sicuro effetto. Hai ad esempio la possibilità di inserire faretti e strisce LED sotto le mensole e i pensili, che illuminano con più intensità tutti quei punti utili in cui l’illuminazione generale non è sufficiente. Illuminazione generale che, in una cucina open space, può affidarsi tranquillamente ad una bella plafoniera, anche questa da abbinare agli altri punti luce del locale.

Come dividere due ambienti con la luce

Soprattutto in un ambiente open space con cucina e soggiorno, l’illuminazione può essere impiegata per ampliare, esaltare e valorizzare ogni spazio a disposizione, giocando sulla sua profondità e sulla sua percezione.

Solitamente per ottenere un effetto convincente è preferibile utilizzare lampade poco ingombranti e di dimensioni ridotte, così da impreziosire i locali con punti luce poco invasivi, e che possono integrarsi tra loro in modo più efficace. In più, con le moderne lampade a LED avrai a disposizione una scelta cromatica maggiore, oltre che un notevole risparmio in bolletta.

Invece che ricorrere a delle pareti divisorie o ai mobili per dividere gli ambienti, puoi quindi sfruttare i giochi di luce per modellare gli spazi e renderli maggiormente indipendenti. Anche in questo caso, preferisci dei lampadari a sospensione, che sanno dividere efficacemente il soggiorno con la cucina open space grazie alle loro forme importanti ma minimali. Per un risultato migliore, disponi diversi lampadari in fila, che andranno a creare effetti scenografici sfruttando l’alternanza di luci e ombre.

DEVI ILLUMINARE IL TUO SOGGIORNO OPEN SPACE? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Specchio contenitore: stile e praticità

Ispirazioni e tendenze

Lo specchio contenitore in bagno, oltre ad essere comodo e pratico, può anche essere molto elegante e di design. Ecco i migliori modelli su Desivero.

Read More

Come scegliere e mantenere i mobili bagno in legno

Ispirazioni e tendenze

I mobili di legno in bagno hanno il loro fascino. Scopri come sceglierli e come proteggerli dall’umidità e dagli inevitabili schizzi d’acqua.

Read More

Come arredare il bagno in stile moderno

Ispirazioni e tendenze

Stai arredando il tuo bagno e hai optato per uno stile moderno? Segui i consigli di arredamento di Desivero per la scelta dei componenti.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com