Come illuminare una cucina moderna

Come illuminare una cucina moderna? Luce calda o fredda? Ecco la guida di Desivero per aiutarti a illuminare correttamente la tua cucina moderna.

Quando vogliamo realizzare o rinnovare la nostra cucina, rendendola più funzionale, moderna e all’avanguardia, dobbiamo certamente scegliere con cura l’arredo, l’insieme degli elettrodomestici e tutti gli strumenti utili del caso. Ma non solo, in una cucina moderna l’illuminazione gioca un ruolo fondamentale, per una stanza che notoriamente rappresenta il cuore di tutta la casa.

Le luci in una cucina moderna hanno un duplice scopo: l’illuminazione servirà sia a creare un’atmosfera accogliente e familiare, ma anche a valorizzare il piano di lavoro e le postazioni per il consumo dei pasti; in più, lampade e lampadine di design contribuiranno ad aggiungere un tocco di stile in ogni angolo dell’ambiente.

In questa guida di Desivero andremo a vedere proprio come illuminare una cucina moderna nel modo corretto. In particolare, assieme ad alcuni consigli di lighting design, scopriremo se preferire la luce calda o fredda, il lampadario o la plafoniera, e dove posizionare i diversi punti luce per fondere funzionalità ed estetica.

Luce calda o fredda

Un primo aspetto fondamentale da prendere in considerazione nell’illuminazione di una cucina moderna è sicuramente la scelta tra luce calda o fredda. C’è da dire che, oltre al gusto personale, entrambe presentano vantaggi e svantaggi specifici nella zona cucina.

La luce calda è infatti notoriamente più rilassante e accogliente, e rende la cucina un vero e proprio tempio di convivialità in cui cucinare e mangiare assieme a tutta la famiglia. È perfetta anche per mettere in risalto oggetti e accessori esposti in cucina. Al contrario, la luce fredda è più brillante e intensa, e per molti è più utile per preparare i pasti e leggere le ricette da seguire.

Da qui, è chiaro che la soluzione perfetta è una combinazione bilanciata di entrambe le tipologie di luce. Ad esempio, possiamo utilizzare la luce calda per illuminare l’intero ambiente, e quella fredda per dare luce al solo piano di lavoro, oppure alle colonne e al controsoffitto. Allo stesso modo, cerchiamo di installare lampade con un elevato CRI (Color Rendering Index), capaci di riprodurre i colori in maniera fedele rispetto alla luce naturale.

Lampadario o plafoniera

Sia il lampadario che la plafoniera restano le soluzioni per eccellenza nell’illuminazione di una cucina moderna. Spazio quindi a lampadari da cucina di design, dalle linee decise e le forme squadrate, e a pannelli smart da installare su soffitto o a muro.

Nell’eShop Desivero sono disponibili molte tipologie di plafoniere: per uno stile moderno, possiamo optare per il modello Orbis Ceiling Cylinder, che consente la regolazione dell’intensità luminosa e della tonalità di luce bianca da calda a fredda. Della stessa serie, Orbis Ceiling Moon, che porta tutto il fascino del chiaro di luna direttamente in cucina, e Orbis Ceiling Eye, dal design pulito ed elegante perfettamente indicato per i contesti più moderni.

Le ultime tendenze in fatto di home decor vedono però la cucina moderna illuminata senza lampadari, ma solo tramite l’installazione di faretti e pratiche strisce a LED. I primi, da incassare nel cartongesso o direzionabili, sono utili per illuminare il piano di lavoro, l’isola e la zona dei pensili.

Le strisce a LED (sia a luce calda che fredda) sono invece l’ideale per essere posizionate all’interno di pensili e cestoni, e per valorizzare determinati accessori d’arredo o elettrodomestici di design. Si tratta di una soluzione efficiente, green e smart, perché permette di illuminare alla perfezione l’ambiente limitando i consumi energetici.

Dove posizionare le luci

Come illuminare una cucina moderna? Il segreto è andare a posizionare le fonti di luce in punti strategici, a prescindere dalla grandezza dell’ambiente. Lo stile moderno richiede infatti che ogni angolo sia adeguatamente illuminato, anche quegli spazi solitamente considerati marginali.

Tre sono i tipi di illuminazione che vanno distribuiti all’interno della cucina. La prima è la luce ambientale, vale dire quella che supporta o sostituisce la luce naturale, e che può essere un classico lampadario, una striscia di faretti o più lampade a sospensione. Abbiamo poi le luci da lavoro, che servono invece ad illuminare l’area dei fornelli e i piani di lavoro, e le luci d’accento, che valorizzano elementi specifici (come una credenza, una stampa o un angolo bar).

Come già detto, l’illuminazione di una cucina moderna dovrebbe quindi prevedere più fonti di luce, tutte funzionali ed esteticamente accattivanti. Dopo aver illuminato il tavolo, il piano di lavoro e la penisola (elemento assai frequente nelle cucine moderne), dobbiamo pensare alle altre zone della stanza, posizionando faretti o LED tra i pensili e lampade da terra negli angoli più spogli.

Alcuni consigli di stile

L’illuminazione di una cucina moderna non passa solo per la luce artificiale. Per rendere l’intero ambiente più brillante e luminoso cerchiamo di selezionare colori tenui e nuance neutre per i pavimenti, le pareti e i rivestimenti.

L’estetica dell’illuminazione interna, da scegliere con cura nel catalogo online di Desivero, sarà accentuata dal gres porcellanato effetto marmo o da un parquet in legno chiaro, e da finiture lucide per mobili, pensili ed elettrodomestici. In più, è sempre possibile installare uno specchio: mettiamolo sul lato opposto alla finestra o accanto alla porta della cucina.

DEVI ACQUISTARE NUOVE LUCI PER LA CASA? CONSIDERALO FATTO.

Articoli correlati

Tutte le ultime tendenze per il bagno del 2024

Ispirazioni e tendenze

Le ultime tendenze del 2024 per il bagno le trovi su Desivero! Rinnova il tuo bagno con uno stile moderno e gli accessori più alla moda.

Read More

Specchio contenitore: stile e praticità

Ispirazioni e tendenze

Lo specchio contenitore in bagno, oltre ad essere comodo e pratico, può anche essere molto elegante e di design. Ecco i migliori modelli su Desivero.

Read More

Come scegliere e mantenere i mobili bagno in legno

Ispirazioni e tendenze

I mobili di legno in bagno hanno il loro fascino. Scopri come sceglierli e come proteggerli dall’umidità e dagli inevitabili schizzi d’acqua.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com