Condizionatore o climatizzatore? Differenze e caratteristiche

Meglio acquistare un condizionatore o un climatizzatore? Scopriamolo insieme!

Differenza tra condizionatore e climatizzatore

Condizionatore o climatizzatore? Vediamo insieme le caratteristiche e le differenze tra i due dispositivi termici ideati per rendere il tuo ambiente più confortevole.

I condizionatori sono apparecchi capaci di raffreddare o riscaldare attraverso l’immissione di aria da una ventola, la cui velocità determina la condizione termica della stanza in cui sono collocati. Anche il tasso di umidità aumenta o si riduce con il variare della ventilazione. I moderni apparati, con evidenti differenze rispetto ai primi, hanno arricchito le proprie funzioni con filtri per la purificazione dell’aria, rendendo la propria prestazione decisamente più performante.

Il condizionatore quindi può rappresentare la tua scelta migliore, se vivi o lavori in un luogo ben coibentato e che non sia sottoposto a particolari intemperie.

Il climatizzatore assolve, invece, ad una funzione più precisa. A differenza del primo, modifica e regola il grado di calore degli ambienti, ne stabilisce valori di umidificazione ottimali e, una volta raggiunta la condizione di comfort ideale, arresta l’attività.
Ha le caratteristiche ideali per tutti gli spazi che, oltre a non avere un buon livello di coibentazione, siano abitati da soggetti che necessitino di specifiche condizioni termiche.

Le differenze tra un condizionatore e un climatizzatore di qualità non risiedono, quindi, semplicemente nella performance, ma nelle loro caratteristiche tecniche e nella capacità di soddisfare tipi di esigenze differenti.

Caratteristiche dei condizionatori

I condizionatori moderni devono rispecchiare caratteristiche imprescindibili in risposta ad esigenze tecniche, ambientali, di comfort ed estetiche, che trasformano l’acquisto di un un dispositivo per la regolazione della temperatura in una sorta di investimento strategico per il tuo benessere.

Analizziamo insieme le caratteristiche che non possono mancare ai migliori condizionatori.

La nuova tecnologia Inverter ha sostituito i vecchi modelli on/off, è stata ideata per ottimizzare i consumi e modula la potenza in base al grado di calore ambientale. Riduce così le ripetute accensioni e spegnimenti, eliminando un inutile dispendio energetico.

condizionatore inverter

La scelta del gas refrigerante deve essere a bassa infiammabilità e con un Potenziale di Riscaldamento Globale molto basso.

condizionatore gas refrigerante

La classe di efficienza energetica deve essere nel rispetto del pianeta e delle tue spese in bolletta, i recenti condizionatori rientrano tutti in una classe di efficienza energetica alta A++ o A+++.

classe di efficienza energetica condizionatore

SEER e SCOP rappresentano l’indice di prestazione a caldo e freddo.

seer e scop condizionatore

Il filtraggio dell’aria serve per garantire un ambiente salutare.

filtraggio dell'aria condizionatore

Aggiungiamo anche silenziosità, un’estetica appagante e un pratico sistema Smart per il controllo dell’apparecchio anche quando sei fuori casa o ufficio. Sono caratteristiche sicuramente più futili, ma essenziali per la tua comodità.

Caratteristiche dei climatizzatori

Sei disorientato nella scelta tra le caratteristiche dei climatizzatori presenti sul mercato? Sappi che i modelli più recenti sono frutto di una tecnologia all’avanguardia che cura tutti gli aspetti del tuo benessere: dal comfort alla salute, dal risparmio energetico alla tutela del pianeta.

I climatizzatori sono ottimi sostituti dell’impianto di riscaldamento tradizionale, provvedendo a rinfrescare le tue stanze in estate e a renderle piacevolmente tiepide nei mesi freddi. Rappresentano inoltre una soluzione decisamente appropriata per persone anziane o che soffrono di disturbi respiratori, grazie alla loro capacità di purificazione dell’aria.

Vediamo insieme quali caratteristiche devono avere i migliori climatizzatori.

Filtri per l’eliminazione di batteri, impurità e cattivi odori, rendendo l’ambiente ancora più gradevole.

filtraggio dell'aria condizionatore

Controllo dell’umidità per rendere la permanenza prolungata piacevole sia nei periodi caldi che in quelli più umidi e piovosi.

umidità climatizzatore

Appositi sensori che permettono al dispositivo di mantenere la temperatura desiderata. Percepisce infatti eventuali variazioni del grado di calore e adatta l’operatività alle esigenze dello spazio in cui è collocato.

sensori climatizzatore

Efficienza energetica, valore imprescindibile per un apparecchio efficiente dal punto di vista ambientale e in termini di consumi.

controllo efficienza energetica climatizzatore

Silenziosità e design sono le ulteriori caratteristiche che richiedono una valutazione palesemente semplice quanto essenziale per appagare anche i tuoi bisogni più superficiali, ma mai trascurabili.

Tipologie di condizionatori

Le differenti tipologie di condizionatori rispondono alle molteplici necessità dell’ambiente in cui vanno ad essere collocati.

Vediamo insieme le tipologie presenti sul mercato:

  • semplici condizionatori a rotelle, spostabili da una stanza all’altra, concepiti per luoghi piccoli e meno esigenti in termini di controllo della temperatura.
  • Con tecnologia Inverter, fisso, collocato a parete o soffitto. Decisamente più performante, perfetto se lo spazio da rinfrescare è più ampio.

I condizionatori a muro possono essere di due tipologie:

  • multisplit, dotato di un’unica unità esterna e diverse interne, che potrai decidere di distribuire nelle varie stanze per una perfetta regolazione del grado di calore.
  • monosplit, che prevede l’installazione murale di più macchine in facciata a ciascuna delle quali ne corrispondono altrettante all’interno dell’abitazione.

Per quanto il suo costo non sia irrilevante, la prima opzione è comunque più conveniente della seconda. Il numero di split è variabile in relazione alle caratteristiche dell’alloggio, quali superficie, suddivisione in più locali, aerazione e coibentazione. Ne converrai che è anche la soluzione esteticamente più gradevole, grazie all’unico dispositivo esterno e al design ormai piacevole dei vari apparecchi interni.

In base alla disposizione dell’area interessata, un tecnico esperto saprà consigliarti sulla migliore collocazione.

condizionatore monosplit e condizionatore dualsplit

Tipologie di climatizzatori

Se cerchi di orientarti tra le differenti tipologie di climatizzatori, sappi che la scelta deve essere fatta valutando le caratteristiche del luogo a cui sono destinati.

Innanzitutto considera sempre la possibilità di avere un climatizzatore reversibile, che nei mesi freddi funzioni come pompa di calore, provvedendo al riscaldamento dell’ambiente.

Questa duplice funzione appartiene ai climatizzatori fissi, che possono essere:

  • multisplit, composti da un compressore esterno e da uno o più elementi a esso collegati disposti all’interno dell’abitazione.
  • monoblocco da fissare su finestra o in facciata.

Quest’ultima è più rumorosa del modello a split, ma anche altamente efficiente e non richiede l’intervento di personale specializzato per l’installazione.

Se lo spazio a cui sono dedicati è ristretto o hai esigenza di trasportare il dispositivo da una stanza all’altra, puoi optare per una delle due tipologie di apparecchiatura mobile.

Anche questa può essere diversamente strutturata:

  • un blocco unico posto su ruote e la cui aria calda viene espulsa tramite una tubazione flessibile in uscita attraverso un foro praticato su una delle finestre.
  • divisi in due unità, con motore esterno e apparecchio interno, collegate da tubazioni flessibili fatte passare attraverso gli infissi.

Seguendo le nostre indicazioni e i consigli di un esperto, potrai scegliere tra le varie tipologie di climatizzatori e trovare la soluzione più adatta al tuo ambiente.

climatizzatori fissi per la casa

“Non bisogna tenere in massimo conto il vivere come tale, bensì il vivere bene.”

Platone

Articoli correlati

Condizionatore o climatizzatore? Differenze e caratteristiche

In evidenza, Tecnologia e how to

Meglio acquistare un condizionatore o un climatizzatore? Scopriamolo insieme!

Read More

Come sgorgare il lavandino otturato – consigli e rimedi fai da te

Tecnologia e how to

Quali sono i più efficaci rimedi naturali per sturare il lavandino?

Read More

I rubinetti bagno in acciaio nichel free

Tecnologia e how to

I rubinetti ecologici per chi è allergico o intollerante al nichel.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com