Sistema ventilazione meccanica controllata: Come migliorare la qualità dell’aria in casa

In questo articolo vediamo come migliorare la qualità dell'aria in casa, grazie ad un impianto di ventilazione meccanica e scopriamo quali sono i vantaggi che puoi ottenere mediante questi impianti, se vuoi saperne di più prosegui la lettura con Desivero!

Far prendere aria alla tua casa è una regola importante ma farlo con un sistema ventilazione meccanica controllata riserva tanti vantaggi in più.

L’aria pulita, sana e fresca è necessaria per gli ambienti in cui vivi non solo nella bella stagione ma tutto l’anno. Una sana abitudine ma anche una scelta obbligatoria per tutti quelli che hanno a cuore la salubrità degli ambienti.

Spalancare le finestre è un gesto automatico, su cui si riflette poco ma che, a ben vedere, produce diversi svantaggi, primo tra tutti: causa un elevato dispendio energetico.

Per ovviare a questo problema e mantenere la casa pulita, puoi affidarti alla tecnologia e ad alcune soluzioni come:

  • sistema di ventilazione meccanica controllata doppio flusso
  • sistema di ventilazione meccanica controllata monostanza

Anche in questo caso ti forniremo tutte le informazioni e analizzeremo del sistema di ventilazione meccanica controllata pro e contro.

Diversi prodotti tra cui scegliere, tutti economici, per risolvere, definitivamente, il problema di cambiare aria senza aprire le finestre.

Perché è importante avere un sistema di ventilazione meccanica controllata ?

Tra le varie sostanze presenti negli appartamenti, nello specifico nei tappeti, nelle piante, nella polvere e negli animali domestici, troviamo gli allergeni ovvero sostanze che possono provocare manifestazioni allergiche e l’esposizione può causare asma o varie allergie causate dell’interazione della sostanza con il sistema immunitario.

Anche l’umidità e le muffe che si sviluppano sui mobili e sulle pareti sono altrettanto dannose ed aumentano il rischio di infezioni polmonari, asma, bronchiti e dispnea, ecco perché è importante tenere conto che l’aria interna e’ responsabile dell’inquinamento della casa, tanto quanto quella esterna.

Agenti inquinanti

L’aria che facciamo entrare in casa dalle finestre è anche la via di accesso di diversi agenti inquinanti.

I componenti dell’inquinamento dell’aria che provengono dalle aree urbane sono, per la maggior parte:

  • biossido azoto
  • biossido zolfo
  • ozono
  • materiale particolato

L’intento nobile di rendere più salubre e pulita la nostra casa viene meno proprio nel momento in cui ripetiamo tutti i giorni il gesto di spalancare porte e finestre.

La soluzione è adottare un sistema di ventilazione meccanica controllata monostanza:è ideale per monolocali e piccole abitazioni e perfetto sia se stai pensando ad una ristrutturazione o sei stai costruendo casa.

Le dimensioni compatte non inficiano il rendimento e, quando scegli un sistema di ventilazione controllata decentralizzata, sei certo che l’installazione sarà semplice e non comporterà grossi interventi.

Il vantaggio reale è tutto nello scambio d’aria: sottraendo non solo il calore ma anche l’umidità, una soluzione del genere previene la formazione della condensa e della muffa senza contare il risparmio in termini economici.

 Risparmio in termini economici

Un sistema di aerazione forzata cattura l’aria presente in casa e restituisce aria pulita, eliminando i batteri, evitando che si formi umidità e muffa e garantendo un sostanziale risparmio economico.

La dispersione di calore, di solito causata dall’apertura di porte e finestra, sarà un lontano ricordo. Il sistema di ventilazione meccanica controllata monostanza, grazie allo scambiatore ceramico, recupera fino al 91% del calore dell’aria estratta.

Questo ti impedisce di dover riscaldare ulteriormente l’ambiente, con una sostanziale diminuzione dei consumi. Tutti i sistemi poi hanno consumi ridotti e alcuni possono essere gestiti da mobile, programmando il loro funzionamento.

Fare una scelta del genere, aumenterà la classe energetica della tua casa e il valore stesso dell’immobile, senza contare il risparmio dovuto alle detrazioni fiscali.

Detrazioni fiscali

L’installazione di un sistema di ventilazione meccanica controllata doppio flusso o monostanza, rientra nelle detrazioni fiscali previste anche per il 2020.
La legge di Bilancio ha confermato l’Ecobonus per chi ristruttura casa migliorando l’efficienza energetica ed è valido per tutti gli interventi con proroga fino al 31 dicembre 2020 e su tutti i tipi di ventilazione meccanica controllata.

Tipi di ventilazione meccanica controllata

Un guida sui tipi di ventilazione meccanica ti fornirà le informazioni giuste per scegliere il sistema più adatto alle tue esigenze.

Ventilazione meccanica a doppio flusso

Il sistema di ventilazione meccanica a doppio flusso prevede l’installazione di una centralina in soffitta o nel cartongesso e si articola nella gestione di due flussi: uno che immette e l’altro che toglie aria.

Puoi scegliere anche una versione decentralizzata con recupero di calore che può essere installata sulle pareti ed ha l’aspetto di un condizionatore.
Esistono sistemi in grado di trattare l’aria di grandi superfici, estremamente silenziosi e che garantiscono un consumo energetico minimo, in grado di essere utilizzati in tutte le situazioni e garantire la conformità alle norme.

Sistemi di ventilazione decentralizzata

I sistemi di ventilazione decentralizzata sono perfetti, oltre che per gli appartamenti, anche per le superfici ampie come le sale d’attesa, le aule scolastiche dove il ricambio d’aria, la pulizia e la salubrità sono d’obbligo.

Ventilazione trattamento aria

L’aria deve essere sempre pulita per garantire un ambiente salubre. Che sia monostanza o a doppio flusso, l’importante è scegliere la ventilazione trattamento aria.

Il suo funzionamento è semplice: recupera l’aria e la espelle fuori garantendo la pulizia di ogni ambiente.

I sistemi migliori, oltre adessere insonorizzati, prevedono installazioni diverse: a soffitto, pavimento o nei controsoffitti. I sensori monitorano lo stato dell’aria, l’umidità, con una centralina controllo, pannelli comando e la possibilità di attivarli da remoto.

Facili da installare, sono provvisti di protezione antigelo, design elegante, stile minimalista e facili nella manutenzione.

Le informazioni aggiuntive ti daranno le dritte su quale sistema scegliere.

 Quale sistema scegliere

Se ti stai chiedendo quale sistema scegliere, ricorda di farlo in base allo spazio da arieggiare e se cerchi il recupero calore o il recupero caldo freddo.

Recupero caldo/freddo

Le voci più pesanti in bolletta sono, senza dubbio, quelli riguardanti il riscaldamento e il raffrescamento della tua casa. II recupero caldo/freddo diventa quindi fondamentale non solo per  riqualificare ambienti e impianti ma per dare un taglio netto alle spese.

Recupero di calore

Le ventilazione meccanica, detta anche VMC, nella sua variante a doppio flusso permette il recupero di calore e garantisce il ricambio continuo dell’aria, limitando i consumi energetici.

Adesso, che hai tutte le nozioni a riguardo, puoi scegliere il sistema di ventilazione meccanica controllata che più si adatti alle tue esigenze.

Bagno cieco: soluzioni per arredarlo al meglio

Ispirazioni e tendenze

Arredare un bagno cieco è una sfida: scopri alcuni preziosi consigli e soluzioni per renderlo accogliente e luminoso anche senza una finestra.

Read More

Le 10 proposte di arredo bagno di design proposte da Desivero

Ispirazioni e tendenze

In questo articolo Desivero ti consiglia 10 arredi bagno adatti al design prosegui con la lettura per scoprire i nuovi arredi bagno!

Read More

Bagni di tendenza: arredo bagno in stile invernale

Ispirazioni e tendenze

Arredamenti sempre più personalizzati interessano anche gli ambienti più intimi della casa. Così, bagni di tendenza con un arredo bagno in stile invernale, sono il tratto essenziale di case dalla personalità decisa e accattivante.

Read More

©2017 Tutti i diritti riservati - www.desivero.com